Calamari ripieni di tonno in umido

    Calamari ripieni di tonno in umido

    3persone l'hanno salvata
    50minuti


    6 persone hanno provato questa ricetta

    Questi calamari ripieni di tonno possono essere gustati come secondo piatto o come gustosa zuppetta calda accompagnati da del pane tostato. Con il sugo potete condire anche dei deliziosi spaghetti e preparare quindi primo e secondo in un solo colpo!

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 700g di calamari freschi interi
    • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
    • 1/2 scalogno tagliato a velo
    • 2 scatolette di tonno al naturale o all'olio sgocciolate (160g)
    • 1 uovo
    • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
    • 2 cucchiai di pangrattato
    • 10 olive nere tagliate a metà
    • 1 cucchiaio di capperi
    • 1 mazzetto di prezzemolo tritato
    • 1/2 bicchiere di vino bianco
    • 1 spicchio d'aglio
    • 1 lattina piccola (400g) di salsa di pomodoro
    • sale e pepe q.b.
    • pane tostato per servire

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 20minuti  ›  Pronta in:50minuti 

    1. Se il pescivendolo non l'ha fatto già, pulire bene i calamari: staccare delicatamente la testa ed eliminare occhi e becco. Sfilare la penna di cartilagine e svuotare la sacca interna dalle interiora. Sciacquare tutto sotto l'acqua fredda ed pelare via la membrana esterna violacea. Tritare al coltello grossolanamente la testa e i tentacoli e tenere da parte le sacche.
    2. In un padellino, rosolare lo scalogno in 1 cucchiaio di olio a fuoco dolce. Aggiungere teste e i tentacoli insieme al vino, salare e cuocere per 5-7 minuti.
    3. In una ciotola capiente raccogliere tonno, uovo, parmigiano, pangrattato, olive nere, capperi e i tentacoli saltati in padella. Mescolare bene e condire con sale, pepe e 1/2 mazzetto di prezzemolo tritato.
    4. Delicatamente riempire ciascuna sacca con un cucchiaino o 2 di questo composto. Se l'apertura della sacca fosse troppo stretta, praticare un piccolo taglietto con delle forbici in modo da allargarla. Chiudere ciascun calamaro con uno stecchino.
    5. Imbiondire l'aglio nel resto dell'olio e aggiungere i calamari. Cuocerli per un paio di minuti a fuoco medio, quindi versare anche il pomodoro e lasciare cuocere a fuoco lento per 20-30 minuti o finché il sugo si sarà in parte ristretto. Controllare di tanto in tanto la cottura, mescolando delicatamente.
    6. Spegnere il fuoco, cospargere i calamari con il resto del prezzemolo fresco ed eliminare l'aglio. Distribuire nei piatti o in ciotoline monoporzione e servire con pane tostato o crostini.

    Due piatti in uno!

    Se preferite, potete utilizzare il sugo di calamari per condire delle linguine. Seguite questa ricetta per i dettagli su come condire e saltare la pasta.

    Pulire i calamari

    Se utilizzate dei calamari freschi, non perdetevi la guida della nostra Scuola di Cucina per pulirli alla perfezione.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta