Torta fritta

    Torta fritta

    3persone l'hanno salvata
    4ore


    1 persona ha provato questa ricetta

    La torta fritta o gnocco fritto è una specialità dell'Emilia Romagna; si tratta di rombi di pasta lievitata e fritta che si servono come base perfetta per accompagnare i buonissimi salumi e formaggi della regione. Nell'impasto è tradizionalmente presente lo strutto; sostituitelo con del burro o della margarina per una versione un po' più leggera.

    ItalianaVera Lazio, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 1 cubetto di lievito di birra fresco (25g)
    • 100ml di latte tiepido
    • 500g di farina 00
    • 1 cucchiaino abbondante di sale
    • 100g di strutto
    • 150ml di acqua tiepida
    • olio di semi o strutto per friggere

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 30minuti  ›  Tempo aggiuntivo:3ore lievitazione  ›  Pronta in:4ore 

    1. Sciogliere il lievito nell'acqua tiepida.
    2. In una ciotola capiente setacciare la farina insieme al sale e incorporare lo strutto poco alla volta. Unire anche il lievito sciolto nel latte e cominciare a impastare incorporando tanta acqua quanta sarà necessaria a creare una massa compatta.
    3. Trasferire la massa su una superficie infarinata e lavorarla per 5-8 minuti o fino a creare un panetto soffice e liscio. Formare una palla e avvolgerla in un foglio di pellicola per alimenti. Lasciar lievitare per 2 ore.
    4. Riprendere la massa e stenderla in una sfoglia spessa 3mm circa. Con una rotella per pasta liscia o un coltello affilato, ritagliare tanti rombi da 8cm circa di diametro. Adagiarli uno affianco all'altro su un canovaccio infarinato, coprirlo con un altro canovaccio pulito e lasciarli lievitare per un'altra ora.
    5. Riscaldare abbondante olio di semi o lo strutto e adagiare pochi rombi di pasta per volta. Cuocerli finché saranno dorati da entrambe le parti; scolarli con un mestolo forato e metterli a scolare in un piatto con della carta assorbente. Servire la torta fritta accompagnata da salumi e formaggi emiliani.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta