Scaloppine di maiale con mozzarella e prosciutto

    Scaloppine di maiale con mozzarella e prosciutto

    3persone l'hanno salvata
    25minuti


    11 persone hanno provato questa ricetta

    Non riesco francamente a pensare ad un secondo piatto più veloce e gustoso di queste scaloppine di maiale. Le tiro con il vino bianco e le finisco con una fettina di mozzarella e un cucchiaino di prosciutto crudo così hanno ancora più sapore. Il secondo preferito di mia figlia.

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 700g circa di nodini di maiale tagliati in 8 fettine sottili,
    • farina q.b. per infarinare
    • 2 cucchiai di olio di oliva
    • 15g di burro
    • 1/2 bicchiere di vino bianco
    • sale e pepe q.b.
    • 8 fettine di mozzarelle pari a 150g circa
    • 100g di prosciutto crudo a cubetti

    Preparazione
    Preparazione: 10minuti  ›  Cottura: 15minuti  ›  Pronta in:25minuti 

    1. Eliminare eventuale grasso dalla carne, coprirla con della pellicola per alimenti e batterla delicatamente in modo da uniformare le fettine per spessore. Quindi, infarinarle.
    2. In una padella larga che possa contenere tutte le fettine su un unico strato, riscaldare l'olio e il burro. Non appena saranno sciolti e ben caldi, aggiungere le fettine di maiale e salarle. Cuocerle per 5 minuti nell'olio caldo, quindi, non appena saranno dorate, rovesciarle e dorarle dalla parte opposta.
    3. Quando la carne sarà cotta, versare il vino, alzare la fiamma e sfumare per 30 secondi/1 minuto. Quindi abbassare la fiamma e adagiare 1 fettina di mozzarella su ciascuna fettina di carne e dunque anche 1 cucchiaino di prosciutto crudo sopra. Coprire la padella e cuocere ancora a fuoco basso per 2-3 minuti o finché la mozzarella si sarà sciolta.
    4. Ritirare dal fuoco e trasferire immediatamente la carne nei piatti da portata, e servire ciascuna scaloppina con sopra la mozzarella e il prosciutto. Condire con un cucchiaio di salsa al vino e portare in tavola.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta