Cozze fritte con cipolla rossa

    Cozze fritte con cipolla rossa

    1persona l'ha salvata
    40minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    Queste cozze fritte sono ricoperte da una pastella diluita con l'acqua rilasciata dalle cozze stesse. A me piace aggiungere al fritto anche delle cipolle rosse a rondelle per un antipasto rustico e gustosissimo!

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 1,5 kg di cozze nere spurgate in acqua e sale per 1 ora almeno
    • 40g di farina
    • 1 uovo
    • olio di oliva o di semi q.b. per friggere
    • 1 cipolla rossa

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 20minuti  ›  Pronta in:40minuti 

    1. Pulire bene le cozze, grattando le valve ed eliminando tutte le impurità. Raccoglierle in una pentola capiente con coperchio, portarle su fuoco medio e cuocere per 5-10 minuti o finché si saranno aperte. Spegnere il fuoco e sgusciare le cozze e raccoglierle e in una terrina.
    2. Recuperare l'acqua rilasciata e filtrarla. Eliminare le cozze che non si sono aperte.
    3. Pulire la cipolla e tagliarla ad anelli.
    4. In una ciotola sbattere l'uovo insieme alla farina e aggiungere a filo l'acqua filtrata delle cozze mescolando sempre in modo da formare una pastella corposa. Immergere le cozze sgusciate nella pastella e ricoprirle bene.
    5. Riscaldare l'olio in una pentola dai bordi alti. Quando sarà bollente, prelevare un cucchiaino di cozze in pastella e aggiungerlo all'olio; aggiungere altri cucchiaini di cozze in pastella, ma senza riempire troppo la pentola e lasciando spazio abbastanza per poter fluttaure. Cuocere le cozze finché saranno dorate da entrambi i lati. Scolarle con un mestolo forato e adagiarle su un piatto con carta assorbente.
    6. Una volta cotte tutte le cozze, versare nella pastella anche le rotelle di cipolle. Friggerle allo stesso modo e servirle con le cozze.

    Consigli

    Se al momento di friggere le cipolle la pastella fosse finita, potete prepararne dell'altra o semplicemente friggere le cipolle senza pastella. Il sapore non vi deluderà.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta