Focaccia con lievito madre

    Focaccia con lievito madre

    3persone l'hanno salvata
    21ore


    11 persone hanno provato questa ricetta

    Da qualche tempo mi sono appassionata alle preparazioni con lievito madre, ottenendo dei discreti risultati. Il migliore è questa focaccia: tutto quello che vi serve è solo tanta tanta pazienza. Oltre naturalmente ad un lievito madre bello attivo e fresco.

    alemarsi Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 10 

    • 200g di lievito madre (peso finale dopo averlo rinfrescato, più dettagli sotto)
    • 300g di semola rimacinata
    • 300g di farina 0 per il pane
    • 2 cucchiaini di zucchero di canna (brown sugar) o 1 cucchiaino di zucchero semolato
    • 1 cucchiaio raso di sale
    • 300ml di acqua tiepida o q.b.
    • Per condire
    • 500g di pomodori ramati i pomodorini maturi
    • 3 cucchiai di olive nere denocciolate
    • olio extra vergine di oliva q.b.
    • sale fino q.b.
    • 2 cucchiaini di origano

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 40minuti  ›  Tempo aggiuntivo:20ore lievitazione  ›  Pronta in:21ore 

    1. La sera prima di preparare la focaccia, rinfrescare il lievito madre: pesarlo e aggiungere la stessa quantità di farina per il pane e la metà di acqua. Per esempio, se il lievito madre pesa 100g, aggiungere 100g di farina 0 e 50g di acqua. Mescolare con un cucchiaio di legno (non occorre lavorare), coprire con un canovaccio e lasciar riposare per tutta la notte.
    2. Il giorno dopo, prelevare 200g di lievito madre e aggiungerlo in una ciotola insieme alla farina 0 a quella si semola, olio e zucchero. Mescolare bene il tutto e aggiungere l'acqua tiepida, poca alla volta, incorporandola nell'impasto fino a creare un panetto compatto.
    3. Infarinare leggermente un piano di lavoro e trasferire il panetto. Spolverarlo con il sale e cominciare ad impastare energicamente per almeno 10-15 minuti. Al termine della lavorazione si dovrà ottenere un panetto liscio ed elastico, piuttosto morbido. Oliare leggermente una ciotola pulita e riporre il panetto, rivoltarlo in modo che si ricopra di olio, coprire con un canovaccio e riporlo in un luogo caldo e al riparo da spifferi. Lasciar lievitare per 8 ore almeno (10 in inverno); a metà lievitazione, riprendere la pasta e sgonfiarla leggermente. Oliare ancora e riprendere la lievitazione.
    4. Trascorse le 8 ore, oliare abbondantemente una teglia grande e adagiare la massa, allargandola progressivamente e delicatamente con le mani. Tagliare in quarti i pomodori e adagiarli sopra, facendoli leggermente affondare. Coprire e lasciare lievitare per un'altra ora.
    5. Accendere il forno a 220°C. Irrorare ancora la superficie della focaccia con un mix di olio e acqua, e spolverizzarla con del sale fino. Infornare nella parte medio-bassa del forno e cuocere per 20 minuti. Ritirare la focaccia e aggiungere le olive spezzettate, riprendere la cottura per altri 10-15 minuti, trasferendo questa volta la focaccia nella parte alta. Per controllare la cottura, sollevare leggermente la focaccia con una forchetta in modo da accertarsi che il fondo sia ben dorato.
    6. Sfornare, spolverare con l'origano, lasciar intiepidire e servire. O coprire la focaccia con un foglio di alluminio fino al momento di servirla.

    Conservare

    La focaccia si conserva anche 3-4 giorni senza indurirsi. Sarà necessario, però, riporla in un contenitore con chiusura ermetica, in modo che non entri l'aria.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta

    Altre raccolte simili