Pasta con zucchine e pancetta

    Pasta con zucchine e pancetta

    3persone l'hanno salvata
    25minuti


    3 persone hanno provato questa ricetta

    Il mio segreto per la pasta con le zucchine e pancetta è quello di tagliare le zucchine veramente molto fini in modo che sarà sufficiente cuocerle per pochi minuti. Non dimenticate di tenere da parte qualche cucchiaio di acqua di cottura, in modo da emulsionare la pasta se fosse troppo secca.

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 150g di pancetta a listarelle
    • 1 spicchio di aglio
    • 1 cucchiaio di olio
    • 2 zucchine spuntate e tagliate e bastoncini o a rondelle molto sottili
    • 400g di pasta corta tipo maccheroni, ziti, penne o farfalle
    • sale e pepe q.b.
    • parmigiano grattugiato per condire
    • 3-4 cucchiai di panna fresca (facoltativo)

    Preparazione
    Preparazione: 10minuti  ›  Cottura: 15minuti  ›  Pronta in:25minuti 

    1. Imbiondire appena l'aglio nell'olio e quindi aggiungere la pancetta tagliata a listarelle. Lasciarla rosolare per qualche minuto, quindi, quando avrà rilasciato parte del grasso, aggiungere anche le zucchine. Mescolare bene, salare e cuocere per 5-10 minuti (dipende dalla grandezza delle zucchine) o finché le zucchine si ammorbidiranno appena.
    2. Nel frattempo, lessare la pasta in abbondante acqua salata. Scolarla al dente e tenere da parte qualche mestolo di acqua di cottura. Aggiungere la pasta nella padella della pancetta e delle zucchine e saltare il tutto insieme, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua per la pasta se dovesse asciugarsi troppo. Se invece si decide di usare la panna, aggiungerla in questo momento.
    3. Aggiustare di sale e pepe e impiattare. Servire con il parmigiano grattugiato.

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    FrancescaM
    0

    Ottimo abbinamento di sapori! Ho aggiunto la panna perché avevo tanta pasta e temevo diventasse secca. Poi, ho tolto la pancetta dalla padella dopo averla rosolata, così è rimasta croccante - 03 nov 2016

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta