Pasta al forno con pomodorini e stracciatella

    Pasta al forno con pomodorini e stracciatella

    3persone l'hanno salvata
    1ora


    6 persone hanno provato questa ricetta

    Questa pasta al forno è detta "alla tranese" perché tipica della città di Trani, in Puglia, dove ho una casa al mare nella quale spendo le vacanze con la mia famiglia. Il segreto stà nella bontà degli ingredienti, la stracciatella naturalmente, ma anche i pomodori che in questa pasta al forno si tengono a macerare con aglio e basilico e si aggiungono sulla superficie. Il tegame di coccio contribuisce a creare il sapore intenso di questo piatto fatto di semplici ingredienti.

    Puglia, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 10 

    • 1/2kg di pomodorini datterini
    • qualche foglia di basilico
    • 700g di pasta corta di Gragnano, tipo sedanini
    • 250g di stracciatella fresca
    • 3 cucchiai di parmigiano grattugiato
    • 3 cucchiai di pecorino grattugiato
    • 1 spicchio d'aglio
    • pangrattato q.b.
    • Per il sugo
    • 3 cucchiai d'olio extravergine d'oliva
    • 1 cipolla piccola tritata
    • 1/2kg di pomodori datterini
    • 1/2 cucchiano di zucchero
    • sale q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 30minuti  ›  Pronta in:1ora 

    1. Preparare un sugo fresco: sbollentare i pomodorini ed eliminare bucce e semi. Raccoglierli in una padella in cui si è messa a rosolare la cipolletta dolce, salare, aggiungere lo zucchero (per togliere l'acidità) e cuocere a fuoco medio-basso giusto il tempo che si prepara il resto degli ingredienti.
    2. Tagliare a metà gli altri 500g di pomodorini e raccoglierli in una ciotola insieme all'aglio grattugiato, al basilico e ad un pizzico di sale. Lasciare a macerare mentre si prepara il resto.
    3. Lessare la pasta e non appena raggiunge il primo bollore, scolarla (indicativamente a metà cottura). Condirla con 1/3 del parmigiano e 1/3 del pecorino; tenre da parte 1 mestolo di sugo e aggiungere il resto alla pasta.
    4. Riscaldare il forno a 180°C.
    5. Procurarsi una teglia di coccio capiente e vesare sul fondo il mestolo di sugo tenuto da parte. Distribuire uno strato di pasta e condirla con 1/3 di parmigiano e 1/3 di pecorino e metà stracciatella tagliata. Proseguire creando un secondo strato e condendolo con i formaggio e la stracciatella e finire con uno strato di pasta. Adagiare sopra i pomodorini messi a macerare con l'aglio e il basilico, accertandosi che il basilico sia ben coperto (o si brucerà in cottura). Per ultimo, spolverizzare con uno strato di pangrattato e condire con una croce di olio.
    6. Infornare e cuocere la pasta al forno per 20 minuti, quindi trasferirla nella parte alta e gratinarla per 5 minuti. Sfornare, lasciar riposare e servire. Si può anche preparare in anticipo, tenerla al caldo e dare una veloce scaldata al momento di servire.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta