Polpo con patate e olive nere

    Polpo con patate e olive nere

    5persone l'hanno salvata
    3ore20minuti


    2 persone hanno provato questa ricetta

    Questa insalata di polpo, patate e olive nere è un'esplosione di sapori genuini e freschi. Ottima da preparare per un buffet estivo, l'apprezzeranno soprattutto gli ospiti che amano il polpo ma non sanno mai come prepararlo alla perfezione.

    Ingredienti
    Porzioni: 8 

    • 1 polipo intero da 1,5kg
    • 3 patate di media grandezza
    • 200g di olive nere di gaeta
    • 2 carote a pezzettini
    • 1 gambo di sedano a pezzettini
    • 1 cipolla rossa di Tropea a pezzettini
    • 1 cucchiai di aceto di vino rosso
    • il succo di 1 limone
    • olio extra vergine di oliva q.b.
    • 1 mazzetto di prezzemolo tritato
    • sale e pepe q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 1ora  ›  Cottura: 20minuti  ›  Tempo aggiuntivo:2ore marinatura  ›  Pronta in:3ore20minuti 

    1. Portare a bollore una pentola con abbondante acqua salata, aggiungere un tappo di sughero e tenendolo per la testa (magari con un forchettone), calare il polpo 3 volte in acqua, in modo che i tentacoli si arriccino. Quindi immergerlo e lasciarlo cuocere per 20 minuti. Spegnere la pentola e lasciar raffreddare il polipo nell'acqua stessa. Ci vorranno altri 20 minuti circa. Una volta freddo, tagliarlo a pezzettini.
    2. Lessare le patate finché saranno ancora abbastanza sode da poter essere tagliate a cubetti, per circa 15 minuti.
    3. Raccogliere il polpo in una ciotola capiente, aggiungere la patata, il sedano, la carota, la cipolla e le olive di Gaeta. Condire con olio, aceto, sale, pepe, limone e il prezzemolo tritato.
    4. Mescolare bene e riporre in frigo per 2 ore prima di servire.

    Tappo di sughero

    La cottura del polpo con un tappo di sughero è un po' leggenda metropolitana, un po' reazione chimica. In teoria, il tannino presente nel tappo di sughero dovrebbe rendere più morbido il polpo. Non posso mettere la mano sul fuco che questo avvenga davvero, io comunque lo aggiungo perché di solito ce l'ho a disposizione.

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    Beatrice
    1

    Ottima ricetta, provata ieri ed è è piaciuta a tutti! Molto utile soprattutto la descrizione di come cuocere il polpo che per me è sempre un dilemma! La rifarò senz'altro. - 03 set 2014

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta