Lasagne alle melanzane e ricotta

    Lasagne alle melanzane e ricotta

    3persone l'hanno salvata
    3ore


    7 persone hanno provato questa ricetta

    Queste lasagne sono insaporite da un delizioso strato di melanzane fritte, uno di ricotta e abbondante sugo di pomodoro. Aggiungo la mozzarella sull'ultimo strato per farla dorare, ma potete sostituirla o integrarla con del parmigiano grattugiato se preferite.

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 3 melanzane di media grandezza
    • sale grosso q.b.
    • 9 fogli di lasagne fresche
    • 500g di ricotta
    • 1l di sugo di pomodoro già pronto
    • olio extra vergine di oliva q.b.
    • 50g di mozzarella a fette

    Preparazione
    Preparazione: 1ora  ›  Cottura: 1ora  ›  Tempo aggiuntivo:1ora scolatura  ›  Pronta in:3ore 

    1. Spuntare le melanzane e tagliarle a fettine di 1/2cm di spessore. Spolverarle con il sale grosso e lasciarle spurgare per 1 ora almeno. Quindi sciacquarle sotto l'acqua corrente, asciugarle e friggerle nell'olio di oliva. Asciugarle su della carta assorbente e tenerle da parte.
    2. Scottare le lasagne se lo richiedono, immergendole per 1 minuto in acqua bollente saata. Scolare e passare velocemente sotto l'acqua fredda in modo da fermare la cottura. Asciugarle bene.
    3. Stemperare la ricotta con una forchetta e con 1 cucchiaio di acqua calda se fosse necessario.
    4. Oliare una teglia da forno e cospargere un po' di sugo sul fondo. Distribuire un primo strato di fogli di lasagna (3 fogli), adagiare sopra uno stato di melanzane fritte, metà della ricotta e 1/3 del sugo di pomodoro. Procedere allo stesso modo anche con il secondo strato, adagiando lasagna, melanzane, ricotta e sugo. Finire con l'ultimo strato di lasagne e sugo e cospargere con la mozzarella tagliata a fette.
    5. Riscaldare il forno a 180°C e infornare la lasagna per 45 minuti o finché sarà ben cotta, gonfia e dorata anche in superficie. Sfornare e lasciar riposare coperta con un foglio di alluminio prima di servire.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta