Torta di semolina all'arancia e mandorle

    Torta di semolina all'arancia e mandorle

    2persone l'hanno salvata
    1ora55minuti


    23 persone hanno provato questa ricetta

    Questa non è la solita torta all'arancia. E' realizzata con della farina di semola e delle mandorle tritate sottilissime che aggiungono sapore e consistenza unici.

    Ingredienti
    Porzioni: 10 

    • 2 arance con tutta la buccia, lavate bene e affettate grossolanamente
    • 5 uova separate
    • 200g di zucchero semolato
    • 100g di mandorle tritate finissime
    • 100g di semola di grano duro
    • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1/2 bustina di vanillina
    • 1/2 cucchiaino di fiori di arancio
    • 1/2 cucchiaino di estratto di mandorla
    • 3 cucchiai di Grand Marnier o di Amaretto (facolativi)
    • 1/2 cucchiaino di zucchero a velo (facoltativo)

    Preparazione
    Preparazione: 1ora  ›  Cottura: 55minuti  ›  Pronta in:1ora55minuti 

    1. Eliminare i semi dalle arance e raccoglierle in un pentolino. Aggiungere 1 cucchiaio di acqua, coprire e cuocere a fuoco lento per 30 minuti o finché le arance saranno morbide e l'acqua in eccesso sarà evaporata. Spegnere il fornello e lasciar raffreddare. Quindi tritarle finemente in un frullatore.
    2. Riscaldare il forno a 180°C. Foderare una teglia a cerniera da 23cm di diametro con della carta da forno.
    3. Montare a neve gli albumi, quindi aggiungere metà dello zucchero poco alla volta e sbatterli ancora per 1 minuto.
    4. In un'altra ciotola, sbattere i tuorli con l'altra metà dello zucchero finché saranno gonfi e chiari. Unire le arance tritate e quindi aggiungere delicatamente anche la farina di mandorle, la semola, la vanillina, i fiori di arancio e l'estratto di mandorle.
    5. Unire progressivamente anche gli albumi, prima solo qualche cucchiaio, per diluire un po' il composto, quindi il resto, facendo attenzione a non smontarli.
    6. Trasferire il composto nella teglia preparata in precedenza e livellarlo bene con una spatola. Infornare e cuocere per 50 minuti circa finché la torta sarà dorata e inserendo uno stecchino al centro, questo verrà fuori asciutto e pulito. Dopo i primi 20-30 minuti, controllare la cottura e se la torta si stesse scurendo troppo, coprirla con un foglio di alluminio e proseguire la cottura per il tempo rimanente.
    7. Sfornare e lasciar raffreddare la torta nella teglia, quindi rovesciarla su un piatto, eliminare la carta da forno e trasferire su un piatto da portata o un'alzata per torte. Bagnare con il liquore, versandolo poco alla volta e spolverare con lo zucchero a velo appena prima di servire. Conservare fino a 2 giorni in un contenitore ermetico.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta