Crescia di Pasqua

    Crescia di Pasqua

    1persona l'ha salvata
    5ore10minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    La crescia o torta al formaggio è tipica di alcune regioni del centro Italia (Lazio, Marche, Umbria) e si mangia la mattina di Pasqua farcita con salumi e verdure. Ottima anche nei giorni successivi, quando il sapore diventa ancora più intenso. E una volta dura, la si taglia a cubetti e la si usa in una zuppa!. Ci sono varie ricette, che cambiano a seconda dei paesi e impiegano differenti tipi di formaggio. Questa ricetta è tipica di Osimo.

    ItalianaVera Lazio, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 8 

    • 1 bustina di lievito di birra in polvere (7g)
    • 120ml di latte tiepido + 2 cucchiaini di zucchero per attivare il lievito
    • 500g di farina
    • 250g di parmigiano grattugiato
    • 120g di pecorino grattugiato
    • 5 uova
    • 60ml di olio extravergine di oliva + quello necessario a oliare lo stampo
    • 1 cucchiaino di sale
    • pepe macinato fresco q.b.
    • 250g di formaggio svizzero tagliato a cubetti
    • 1 stampo da panettone, da charlotte o da torta al formaggio alto e stretto

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 50minuti  ›  Tempo aggiuntivo:4ore lievitazione  ›  Pronta in:5ore10minuti 

    1. Sciogliere il lievito nel latte tiepido insieme allo zucchero e tenerlo da parte fino a quando comincerà a schiumare.
    2. In una ciotola capiente raccogliere la farina, il parmigiano, il pecorino, il sale, il pepe e i 60ml di olio. Versare il lievito sciolto nel latte incorporandolo bene con gli ingredienti secchi. Per ultime unire le uova sbattute mescolare bene fino a quando tutto l'impasto si compatterà in una massa. Se si ha a disposizione una planetaria, questa operazione sarà ancora più semplice.
    3. Trasferire su una superficie infarinata e lavorare l'impasto energicamente per 10 minuti o finché diverrà elastico e morbido. Trasferire il panetto in una ciotola, coprirlo con un canovaccio umido e riporlo a lievitare nella parte più calda e senza spifferi della cucina. L'impasto dovrà lievitare per 4 ore.
    4. Riprendere l'impasto, adagiarlo sulla spianatoia e incorporare dentro i pezzettini di formaggio svizzero.
    5. Riscaldare il forno a 200°C.
    6. Ritagliare della carta forno della circonferenza dello stampo e ungerla con dell'olio. Ungere anche i bordi dello stampo. Adagiare il composto nello stampo e infornarlo per 50 minuti o finché crescerà fino a strabordare leggermente.
    7. Sfornare e lasciar intiepidire nello stampo. Quindi rimuovere e adagiare su una gratella a raffreddare completamente. Servire subito o anche nei 2-3 giorni successivi, accompagnata da prosciutto o formaggio.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta