Pastiera di Pasqua veloce

    Pastiera di Pasqua veloce

    3persone l'hanno salvata
    1ora30minuti


    16 persone hanno provato questa ricetta

    Questa è la mia ricetta per la pastiera napoletana, classico dolce di Pasqua gustato non solo a Napoli. Per la base, preparo la pasta frolla in anticipo, con la ricetta classica (, un tuorlo per ogni 100g di farina, burro e zucchero sempre metà della farina). Profumata e saporita questa pastiera è sempre un successone!

    Ingredienti
    Quantità: 2 pastiere da 23cm di diametro

    • 1 barattolo grande di grano precotto (400g)
    • 6 uova
    • 200g di zucchero
    • 250g di frutta candita mista (arance, limoni, cedri)
    • 680g di ricotta
    • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina
    • 1 pizzico di cannella
    • 1 cucchiaino di scorze di limone
    • 2 cucchiaini di scorza di arancia
    • 1 cucchiaio di strutto o burro
    • 750g di pasta frolla già pronta (vedere nota)
    • 2 cucchiai di zucchero a velo per spolverizzare

    Preparazione
    Preparazione: 45minuti  ›  Cottura: 45minuti  ›  Pronta in:1ora30minuti 

    1. Sbattere le uova, aggiungendo gradualmente lo zucchero finché saranno gonfie e ben amalgamate. Unire anche la ricotta, la frutta candita, la vanillina e la cannella, scorza di limone e di arancia.
    2. In una casseruola raccogliere il grano, lo strutto e il sale e riscaldarli insieme, fino a che il grano diverrà cremoso e lo strutto si sarà sciolto. Lasciar intiepidire, quindi unire il composto a quello di uova e ricotta, mescolando bene.
    3. Riscaldare il forno a 190°C.
    4. Stendere la pasta frolla e foderare due teglie per crostata da 23cm di diametro, tenendone da parte un po' per le rigaglie. Bucherellare il fondo con una forchetta e distribuire metà della farcia in ciascuna teglia. Coprire con le rigaglie e sigillare bene i bordi sempre con i rebbi di una forchetta.
    5. Infornare e cuocere la pastiera per 45 minuti o finché sarà dorata. Spolverizzare ciascuna pastiera lo zucchero a velo e lasciar raffreddare a temperatura ambiente. Quindi, riporre in frigo per almeno una notte prima di servire la pastiera così da dare il tempo agli ingredienti di fondersi e amalgamarsi bene.

    Pasta frolla

    Se volete preparare in casa anche la pasta frolla, ecco la ricetta.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta