Focaccia barese al pomodoro e olive

    Focaccia barese al pomodoro e olive

    4persone l'hanno salvata
    3ore40minuti


    6 persone hanno provato questa ricetta

    Ogni volta che organizzo una festa con tanti invitati, la focaccia non manca mai! E' una preparazione relativamente facile e la apprezzano tutti, a qualunque latitudine (Italia o USA) mi trovi. Questa versione semplicissima con pomodoro e olive è adatta anche a chi segue una dieta vegana, quindi farà felici tutti gli invitati. Le quantità sono per una teglia grande, da almeno 15 porzioni.

    alemarsi Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 15 

    • 1 patata media
    • 1,5 pacchetti di lievito di birra in polvere (12g)
    • 2 bicchieri di acqua tipieda
    • 2 cucchiaini di zucchero
    • 800g di farina 0
    • 2 cucchiai di sale fino
    • 5 cucchiai di olio extra vergine di oliva
    • 8-10 pomodori ramati grandi
    • 1 barattolo di olive nere in salamoia denocciolate
    • 1 cucchiaio di origano
    • abbondante olio extravergine di oliva per ungere la teglia

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 20minuti  ›  Tempo aggiuntivo:3ore lievitazione  ›  Pronta in:3ore40minuti 

    1. Lessate la patata con tutta la buccia in abbondante acqua salata per 20 minuti almeno. Una volta pronta (ve ne accorgerete perforandola con una forchetta), scolatela e sbucciatela sotto l'acqua corrente fredda. Passatela in uno schiacciapatate e adagiatela in una ciotola capiente.
    2. Nel frattempo, sciogliete il lievito in 1 bicchiere di acqua tiepida insieme allo zucchero. Mescolate bene e lasciate riposare per 5 minuti o fino a quando il lievito si gonfierà in una schiumetta.
    3. Versare la farina nella ciotola con la patata e mescolarla bene. Unire l'olio e quindi anche l'acqua con il lievito, mescolando con un cucchiaio e lavorando per recuperare la farina. Aggiungere l'altro bicchiere di acqua, poco alla volta, fino a recuperare tutta la farina nella ciotola e a creare un panetto morbido. Potrebbe essere necessario unire altra acqua, se l'impasto fosse ancora troppo duro. Per ultimo, unire il sale, quindi mescolare bene e trasferire il panetto su una superficie di lavoro.
    4. Procedere ad impastare la focaccia con le mani energicamente per 8-10 minuti o fino a quando il panetto sarà liscio e compatto, ma anche abbastanza morbido. Ungere una ciotola pulita con poco olio, sistemarci dentro la massa, coprire con un canovaccio umido e riporre la massa in un luogo caldo e al riparo da spifferi come il forno spento con la luce accesa. Lasciarla lievitare per 2 ore almeno.
    5. Ungere una teglia grande da almeno 60cm di lunghezza o 2 più piccole con abbondante olio d'oliva. Trascorse le 2 ore, ritirare il panetto e stenderlo con le mani (vietato usare il matterello), allargandolo piano piano in modo da coprire tutta la superficie della teglia.
    6. Lavare e dividere a due i pomodori e affondarli nella pasta della focaccia. Unire anche le oliva e spingerle leggermente nella teglia. Spennellare con altro olio mescolato a un paio di cucchiai di acqua, spolverare con un po' di sale. Coprire ancora con un canovaccio umido e lasciar lievitare per 30 minuti ancora.
    7. Riscaldare il forno a 200°C e infornare la focaccia nella parte più bassa. Dopo 15 minuti controllare che il fondo sia ben dorato sollevando appena la focaccia con una forchetta e quindi trasferirla nel ripiano centrale. Cuocere ancora altri 5-10 minuti e quindi sfornare. Distribuire sulla focaccia l'origano e servire.

    Preparatela prima

    La focaccia è perfetta per compleanni, buffet e cene in piedi. Potete prepararla in anticipo anche di 24 ore e conservarla fuori dal frigo coperta con della carta di alluminio. Una scaldata in forno prima di essere servita, se possibile, e sarà buonissima!

    Lette di recente

    Recensioni (2)

    2

    Ho provato questa ricetta ma con 250g di farina 00 e 250g di farina per il pane (300 ml circa di acqua e 4g di lievito secco). L'ho lasciata lievitare 2 ore e poi una notte in frigo. Poi farcita è lasciata a riposare 1 ora ancora fuori dal frigo. Cotta in una teglia da 35cm, non troppo spessa. Venuta benissimo, secondo me le due farine sono meglio di quella sola per il pane, la focaccia viene croccante ma cresce bene. Grazie, la adoro ! - 04 lug 2016

    Beatrice
    1

    mmm, che bontà! L'ho provata per un buffet ed è stata un successone. Oltretutto la ricetta è spiegata benissimo nei particolari. Grazie! - 19 mag 2014

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta