Nidi di rondine per Pasqua

    Nidi di rondine per Pasqua

    Aggiungi al ricettario
    42minuti


    9 persone hanno provato questa ricetta

    Per Pasqua, ecco un'alternativa alle classiche uova: dei nidi di rondine realizzati con della pasta biscotto, passati nell'albume e nelle noci e decorati con degli ovetti di glassa. Un dolce che piacerà ai bambini ma che vi farà fare un figurone anche con i grandi!

    Ingredienti
    Quantità: 24 nidi, circa

    • 250g di burro ammorbidito
    • 100g di zucchero
    • 2 uova
    • 1,5 cucchiaini di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina
    • 275g di farina
    • 175g di noci tritate
    • Decorazione
    • 1 tavoletta di cioccolato fondente (o bianco o al latte)
    • ovetti di cioccolato ricoperti di glassa

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 12minuti  ›  Pronta in:42minuti 

    1. Riscaldare il forno a 180°C. Foderare una teglia per biscotti con della carta da forno.
    2. In una ciotola capiente lavorare a crema il burro con lo zucchero con uno sbattitore elettrico finché saranno ben amalgamati. Separare le uova, tenere da parte gli albumi e unire i tuorli al composto. Unire la vaniglia e quindi la farina e sbattere tutto bene fino a creare un composto omogeneo.
    3. In un piatto fondo montare gli albumi a neve ferma. Distribuire le noci in un altro piatto.
    4. Prelevare 1 cucchiaio di composto e formare una pallina grande quanto un mandarino. Appiattirla leggermente, quindi passarla prima negli albumi e quindi nelle noci. Adagiarla sulla teglia preparata prima e con il pollice creare un leggero avvallamento al centro. Proseguire alla stessa maniera formando altre palline e adagiandole sulla teglia a circa 5cm di distanza l'una dall'altra.
    5. Infornare e cuocere per 12-15 minuti. Sfornare e lasciar raffreddare.
    6. Per la decorazione: sciogliere il cioccolato a bagnomaria e distribuirne un cucchiaino raso nella cavità di ciascun nido. Adagiare sopra gli ovetti di cioccolato e lasciar raffreddare e riposare fino a quando diverranno duri e gli ovetti non potranno staccarsi dai nidi.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta