Ovetti di cioccolato in quattro gusti

    Ovetti di cioccolato in quattro gusti

    1persona l'ha salvata
    2ore30minuti


    100 persone hanno provato questa ricetta

    Con questa ricetta potete realizzare 4 diversi tipi di ovetti e personalizzarli secondo i vostri gusti. La prossima volta, ad esempio, proverò a farne anche una versione con il cioccolato bianco e con il cioccolato e noccioline.

    Ingredienti
    Quantità: 48 uova, ma dipende dalla grandezza

    • 125g di burro a pomata
    • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1/2 bustina di vanillina
    • 200g di formaggio spalmabile tipo Philadelphia™
    • 1Kg di zucchero a velo
    • 250g di burro di arachidi (facoltativo)
    • 75g di cocco essiccato (facoltativo)
    • 85g di cacao (facoltativo)
    • 325g di cioccolato a pezzi
    • 2 cucchiai di olio di semi (facoltativo)

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Tempo aggiuntivo:2ore addensamento  ›  Pronta in:2ore30minuti 

    1. In una ciotola capiente, raccogliere burro, vaniglia o vanillina e il formaggio spalmabile. Unire lo zucchero a velo e lavorare il composto con le mani fino a formare un composto piuttosto denso.
    2. Dividere il composto in 4 parti. Lasciarne da parte una, e invece mescolare nella seconda il burro di arachidi; nella terza il cocco essiccato e nella quarta il cacao. Prendere un pugno di ciascun composto e con le mani formare delle uova della grandezza desiderata. Man mano che sono pronte, adagiarle su un vassoio foderato con carta oleata. Riporre in frigo per almeno 1 ora o finché si saranno indurite.
    3. Sciogliere il cioccolato in un pentolino a bagnomaria, mescolando spesso. Se il cioccolato sembra troppo spesso, aggiungere un po' di olio per diluirlo un po'.
    4. Ritirare le uova dal frigo e passarle uno alla volta nel cioccolato fuso fino a ricoprirle uniformemente. Quindi riporle nuovamente sul vassoio con la carta oleata e infilarle in frigo per un'altra 1/2 ora o fino al momento di servirle.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta