Vignarola romana

    Vignarola romana

    1persona l'ha salvata
    1ora40minuti


    2 persone hanno provato questa ricetta

    Questa zuppa di verdure tipica della tradizione romana racchiude il meglio delle verdure di stagione: carciofi, pisellini, fave fresche e lattuga romana sono semplicemente cotti a fuoco bassissimo. Non abbiate fretta, è la lunga cottura l'ingrediente segreto di questo piatto!

    Beatrice Lazio, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 8 

    • 1/2 limone
    • 4-5 carciofi romani
    • 300g di pisellini freschi puliti
    • 300g di fave fresche pulite
    • 1 cespo di lattuga romana
    • 2-3 cipollotti freschi
    • 120ml di olio extra vergine di oliva
    • sale q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 10minuti  ›  Cottura: 1ora30minuti  ›  Pronta in:1ora40minuti 

    1. Pulire i carciofi eliminando le foglie esterne più dure e la barba interna, tagliarli a fettine da 1cm circa e immergerli in acqua calda con il succo di 1/2 limone.
    2. Eliminare le foglie esterne della lattuga romana, affettarla sottile e lavarla accuratamente in acqua fredda. Eliminare la parte verde dei cipollotti e affettare finemente la radice.
    3. In una casseruola capiente raccogliere i copollotti e l'olio e mescolando spesso con un cucchiaio di legno, cuocere a fuoco basso per 10 minuti circa o finché si saranno ben stufati.
    4. Sciacquare i carciofi, sciacquarli sotto l'acqua e aggiungerli alla padella insieme ai piselli, le fave e la lattuga romana. Salare e mescolare bene in modo che tutti gli ingredienti si insaporiscano bene con l'olio.
    5. Coprire e cuocere a lungo sempre su fuoco basso, finché le verdure si saranno cotte completamente, da una a due ore (ma dipende dalla freschezza degli ingredienti). Controllare spesso la cottura e mescolare di tanto in tanto, aggiungendo nel caso qualche cucchiaio di acqua se dovesse asciugarsi troppo.
    6. Assaggiare a fine cottura, aggiustare di sale e servire.

    Come pulire i carciofi

    Scopri tutti i segreti per ottenere dei cuori di carciofi perfettamente puliti nell'articolo della nostra Scuola di Cucina.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta