Focaccia ripiena con ricotta e spinaci

    Focaccia ripiena con ricotta e spinaci

    1persona l'ha salvata
    4ore10minuti


    9 persone hanno provato questa ricetta

    Il segreto di questa focaccia ripiena è presto detto: la pazienza. Si comincia con la lavorazione dell'impasto, che dev'essere di almeno 10 minuti e si procede con la lievitazione che alla fine supera le 3 ore e 1/2. Preparata in abbondanza è perfetta per feste, buffet e si presta bene anche ad essere congelata.

    FrancescaM Abruzzo, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • Per la focaccia
    • 400g di farina 0
    • 1,5 cucchiaini di lievito di birra secco
    • 2 cucchiaini di zucchero
    • 2 cucchiaini di sale
    • 4 cucchiai di olio extra vergine di oliva
    • 1 bicchiere di acqua tiepida o q.b.
    • Per il ripieno
    • 300g di spinaci freschi o 200g congelati
    • 300g di ricotta fresca
    • 2 fette di mozzarella ben scolata
    • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
    • 3 cucchiai di salsa di pomodoro (facoltativa)
    • sale e pepe q.b.
    • 1 cucchiaino di noce moscata
    • 1 cucchiaio di olio extra vergine di oliva mescolato con 2 cucchiai di acqua per spennellare

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 20minuti  ›  Tempo aggiuntivo:3ore20minuti lievitazione  ›  Pronta in:4ore10minuti 

      Preparare la base per la focaccia

    1. Sciogliere il lievito in una ciotolina con 2 cucchiaini di zucchero e 3 cucchiai di acqua. Lasciar riposare 5 minuti finché si formerà una schiumetta in superficie.
    2. Raccogliere la farina in una ciotola capiente, aggiungere l'olio e quindi anche il lievito stemperato. Cominciare ad impastare aggiungendo acqua a filo, poca alla volta, fino a raccogliere tutta la farina e a formare un panetto compatto ma appiccicoso.
    3. Trasferite il panetto su una superficie di lavoro e spolverarlo con il sale. Impastare energicamente con le mani per almeno 10 minuti o fino a quando da appiccicoso il panetto diverrà asciutto e compatto e si staccherà facilmente dalle mani. Se possibile, non aggiungere altra farina anche se all'inizio l'impasto fosse appiccicoso: con la lavorazione, infatti, diverrà compatto e secco al punto giusto. Versare 1 cucchiaino di olio sul fondo di una ciotola, adagiarci l'impasto e rovesciarlo in modo che sia ricoperto da uno strato sottile di olio. Coprire con un canovaccio e riporlo a lievitare nel forno spento ma con la luce accesa.
    4. Ritirare l'impasto dopo 2 ore, sgonfiarlo leggermente con le mani e dividerli in due parti uguali. Riporlo di nuovo coperto di poco olio nel forno a lievitare per un'altra ora.
    5. Preparare il ripieno

    6. Sciacquare gli spinaci freschi o congelati e raccoglierli in una pentola con 2 cucchiai di acqua. Coprire e lasciarli appassire qualche minuto (7-8 minuti), mescolando a metà cottura. Trasferire in uno scolapasta e lasciarli scolare bene in modo che perdano l'acqua in eccesso.
    7. In una ciotola, lavorare la ricotta con una forchetta e mescolarla con gli spinaci ben scolati. Salare, pepare e aggiungere la noce moscata.
    8. Assemblare e cuocere le focaccia

    9. Oliare il fondo di una teglia tonda da 30cm di diametro. Ritirare le due palle di impasto e stenderne una allargandola piano piano con le mani (meglio non usare il matterello o la pasta rischia di sgonfiarsi) in un disco grande quanto la teglia.
    10. Adagiarla nella teglia e rigirarla in modo che si condisca con l'olio da entrambe le parti; quindi distribuire al centro il pomodoro (facoltativo) la mozzarella e il composto di ricotta e spinaci. Lasciare un bordo libero di 3cm tutto intorno.
    11. Stendere anche il secondo panetto di impasto e adagiarlo sul primo, rimboccando bene i bordi e formando un cordoncino tutto intorno. Con una forchetta, bucherellare la superficie. Coprire con un canovaccio e lasciar lievitare ancora 20 minuti.
    12. Accendere il forno a 220°C. Spennellare la superficie della focaccia con il composto di olio e acqua e infornare. Cuocere per 20 minuti o finché la focaccia sarà ben gonfia e dorata in superficie. Sfornare e servire.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta