Pizza dolce di Pasqua

    Pizza dolce di Pasqua

    2persone l'hanno salvata
    7ore25minuti


    3 persone hanno provato questa ricetta

    Questa ricetta della pizza dolce è servita tradizionalmente a Paqua in Umbria. E' una torta dolce a doppia lavorazione, insaporita da scorze di agrumi, vin santo, Marsala e rosolio di cannella, un liquore molto aromatico. Per la farina, come per tutti i lievitati, l'ideale sarebbe una 0.

    Ingredienti
    Quantità: 6 pizze

    • 2 bustine di lievito di birra secco
    • 120ml di latte tiepido
    • 750g di farina 0 o q.b.
    • 12 uova
    • 700g di zucchero
    • 200g di burro
    • la buccia grattugiata di 2 limoni e di 2 arance
    • 120ml di vin santo
    • 120ml di Marsala
    • 1 cucchiaino di rosolio di cannella
    • 1/2 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1/2 bustina di vanillina

    Preparazione
    Preparazione: 40minuti  ›  Cottura: 45minuti  ›  Tempo aggiuntivo:6ore lievitazione  ›  Pronta in:7ore25minuti 

    1. Stemperate 1 bustina di lievito nel latte. Versare metà della farina in una ciotola, fare un buco al centro e unire il lievito. Impastare fino a formare un panetto morbido. Riporre nella ciotola, coprire e lasciar lievitare per almeno 2 ore o meglio tutta la notte.
    2. Il giorno dopo, sbattere le uova con lo zucchero finché saranno gonfie e chiare, per almeno 10 minuti con uno sbattitore elettrico. Unire il burro, la scorza di arancia e limone il vin santo, il Marsala e il rosolio. Quindi aggiungere anche il lievito e la farina rimaste nonché la massa preparata il giorno prima e già lievitata. Impastare a mano a lungo (almeno 15 minuti) inglobando ancora farina se fosse ancora troppo appiccicosa, fino a formare un panetto compatto. Coprire e lasciar lievitare per altre 2 ore.
    3. Riscaldare il forno a 170°C.
    4. Dividere l'impasto in 6 panetti e adagiare ciascun panetto in uno stampo per torte alto e non troppo largo (13-15cm). Infornare e cuocere per 45 minuti o finché le pizze di Pasqua saranno dorate e ben cotte all'interno.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta