Frittelle di mele per Carnevale

    Frittelle di mele per Carnevale

    5persone l'hanno salvata
    1ora5minuti


    14 persone hanno provato questa ricetta

    E' tradizione a casa mia preparare queste frittelle di mele nel periodo di Carnevale, ma a volte, mi piace farle anche con le prime mele dell'autunno. L'importante è, comunque, non avere fretta: la pastella deve riposare prima di poter essere utilizzata, altrimenti queste frittelle non saranno così croccanti.

    Ingredienti
    Quantità: 25 frittelle

    • 2 uova
    • 200g di farina
    • 1/2 cucchiaino di sale
    • 200ml di birra, acqua minerale o vino bianco
    • 1 cucchiaio di olio di semi
    • 6-8 mele non troppo dolci (come la Bella di Boskoop)
    • olio di semi per friggere
    • 3 cucchiai di zucchero semolato
    • 1/2 cucchiaino di cannella in polvere

    Preparazione
    Preparazione: 15minuti  ›  Cottura: 20minuti  ›  Tempo aggiuntivo:30minuti raffreddamento  ›  Pronta in:1ora5minuti 

    1. Separare le uova e riporre gli albumi in frigo. In una ciotola, mescolare farina, sale, birra (o acqua, o vino) olio e tuorli e sbatterli insieme con uno sbattitore elettrico o con una planetaria. Coprire e lasciar riposare per 1/2 ora.
    2. Trascorso il tempo di riposo, sbattere gli albumi a neve ferma e incorporarli alla pastella creata in precedenza. Sbucciare le mele ed eliminare il torsolo con un coltellino o con l'apposito cavatorsolo. Affettarle in orizzontale in fettine da 1-2cm di spessore.
    3. Riscaldare l'olio a 180°C. Immergere ciascuna rondella di mela nella pastella e quindi adagiarla nell'olio bollente. Non cuocere più di 3-4 mele in contemporanea per lasciare loro lo spazio di gonfiarsi e galleggiare nell'olio.
    4. Prelevare le frittelle con un mestolo forato e adagiarle prima su una gratella e poi su della carta da cucina per eliminare l'olio.
    5. In un piatto, mescolare zucchero e cannella e rotolarci le frittelle prima di servirle ancora tiepide.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta