Frittelle di mele all'emiliana

    Frittelle di mele all'emiliana

    8persone l'hanno salvata
    1ora


    10 persone hanno provato questa ricetta

    Gonfie e dorate, queste frittelle di mele sono una vera goduria. Il segreto sta nella pastella tipica della tradizione emiliana: deve riposare per almeno 30 minuti e solo all'ultimo momento si aggiungono gli albumi montati a neve.

    Ingredienti
    Quantità: 15 frittelle

    • 1 tuorlo
    • 5 cucchiai di farina
    • 1 cucchiai di acqua
    • 240ml di latte
    • 1 pizzico di sale
    • 4-6 mele o q.b.
    • 2 albumi
    • olio di semi per friggere
    • zucchero a velo per spolverizzare

    Preparazione
    Preparazione: 10minuti  ›  Cottura: 20minuti  ›  Tempo aggiuntivo:30minuti riposo  ›  Pronta in:1ora 

    1. Raccogliere in una ciotola il tuorlo, la farina, l'acqua, il latte e il sale. Mescolare bene e lasciar riposare fuori dal frigo per 30 minuti.
    2. Sbucciare, detorsolare e affettare le mele e tagliarle in fettine spesse.
    3. Trascorsa la mezz'ora di riposo, montare a neve ferma i 2 albumi e unirli alla pastella.
    4. Riscaldare l'olio per friggere. Intingere le fettine di mela nella pastella e dunque adagiarle nell'olio bollente. Friggerle finché saranno gonfie e dorate, quindi trasferirle su della carta assorbente e spolverizzarle con lo zucchero a velo.

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    di
    1

    Non sono emiliana e non avevo mai provato queste frittelle. La pastella è perfetta, anche con 1 solo albume (2 erano troppi per me). Vero, credo che il segreto stia nel riposo: dopo mezz'ora il composto di tuorlo, farina e latte si era trasformato in una crema densa che ho poi alleggerito con l'albume montato a neve. Da rifare! - 21 feb 2014

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta