Polpettone ripieno in padella

    Polpettone ripieno in padella

    2persone l'hanno salvata
    1ora10minuti


    4 persone hanno provato questa ricetta

    Il segreto del polpettone fritto sta nella giusta proporzione tra gli ingredienti, che donano all'impasto non solo sapore ma anche compattezza. Solo se abbastanza compatto, infatti, il polpettone non si aprirà in fase di cottura! Questo è uno dei miei piatti forti, lo servo spesso ai nostri pranzi domenicali in famiglia.

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 500g di carne tritata mista (vitello e maiale)
    • 2 uova
    • 100g di parmigiano grattugiato
    • 50g di pecorino grattugiato
    • 200g di pane di grano raffermo o friselle di grano ammollate in acqua
    • 1/2 bicchiere di vino bianco o rosato
    • 1 abbondante manciata di prezzemolo tritato
    • 50g di mandorle pelate e tritate grossolanamente
    • 4 fette sottili di mortadella
    • 4 bastoncini di formaggio tipo Auricchio o scamorza stagionata
    • 750ml di olio di semi di girasole o di arachidi
    • 1 grattugiata di noce moscata
    • sale q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 40minuti  ›  Pronta in:1ora10minuti 

    1. In una ciotola capiente mettete la carne (io uso quella mista con il maiale, non troppo magra e fatta tritare 2 volte),il pane precedentemente ammollato e strizzato, le uova intere, il formaggio grattugiato, un pizzico di noce moscata, il vino, il sale, le mandorle tritate e il prezzemolo. Impastate con le mani a lungo per far amalgamare bene tutti gli ingredienti; se volete assaggiate appena per sentire l’equilibrio tra i sapori (io lo faccio tante volte, è un po’ questo il mio... segreto).
    2. Ora dividete il composto in quatto o cinque parti (secondo la grandezza che si desidera) e preparate i singoli polpettoni servendovi di un tagliere. Spianate con le mani l’impasto raggiungendo lo spessore di circa 2cm e poggiate sopra una fettina di mortadella e al centro il bastoncino di formaggio. Arrotolate ora il polpettone inumidendo le mani con un po’ di vino. Deve prendere una forma ben compatta per evitare che si apra nell’olio. Proseguite con le altre parti fino a esaurimento dell’impasto.
    3. Contemporaneamente, mettete in un tegame per frittura abbondante olio di semi (girasole o arachide) e portate a temperatura medio/alta. Adagiate ora uno o due polpettoni nell’olio caldo e girate spesso aiutandovi con una paletta. Dovranno cuocere per almeno 15 minuti l’uno. Si formerà all’esterno una bella crosta dorata e croccante, mentre l’interno dovrebbe rimanere morbido.

    Se preferite le polpette

    Con lo stesso impasto si possono preparare delle polpette di 5/6 cm appena schiacciate e fritte in abbondante olio per circa 5 minuti.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta