Pâté della mamma

    Pâté della mamma

    3persone l'hanno salvata
    1giorno3ore


    2 persone hanno provato questa ricetta

    Questa ricetta è di mia mamma. Quando ero piccina, ogni anno, la mamma trascorreva un'intera settimana ai fornelli preparando i pâté che avremmo poi mangiato per tutto l'anno. Adesso tocca a me preparare i pâté per la mia famiglia. Questo è il mio preferito.

    Ingredienti
    Quantità: 4 dipende dalle dimensioni dei vasetti

    • 1kg di carne di maiale macinata
    • 350g di fegato di maiale o di pollo macinato
    • 1 cipolla sminuzzata
    • 20cl di cognac
    • 2 spicchi d'aglio tritati
    • 1 cucchiaio di prezzemolo fresco
    • 1 cucchiaio di timo fresco
    • 25g di sale
    • ½ cucchiaino di pepe macinato
    • 2 uova
    • 50g di panna
    • 2 cucchiai di farina

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 2ore30minuti  ›  Tempo aggiuntivo:1giorno marinatura  ›  Pronta in:1giorno3ore 

    1. In una grande insalatiera, mescolate la carne di maiale, il fegato, la cipolla, il cognac, l'aglio, il prezzemolo, il timo, il sale e il pepe. Coprite con della pellicola trasparente e mettete in frigorifero per 24 ore per amalgamare bene gli ingredienti.
    2. Aggiungere le uova, la panna e la farina e amalgamare bene il tutto.
    3. Distribuite l'impasto in vasetti di vetro e chiudeteli bene.
    4. Mettete un canovaccio sul fondo della pentola a pressione, in modo che i vasetti non tocchino il fondo del recipiente. Mettete i vasetti nella pentola e separateli con dei panni per evitare che cuocendo urtino l'uno contro l'altro.
    5. Riempite la pentola d'acqua (solo fino alla metà dei vasetti) e chiudere. Portate in pressione e sterilizzate per 2,5 ore.
    6. Lasciate fuoriuscire il vapore e fate intiepidire i vasetti nella pentola. Estraeteli dalla pentola quando saranno tiepidi e lasciateli raffreddare in un posto lontano da correnti d'aria.
    7. Servite il pâté con del pane abbrustolito e dei cetriolini sott'aceto.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta