Farfalle in insalata con pesto di erbe e pistacchi

    Farfalle in insalata con pesto di erbe e pistacchi

    5persone l'hanno salvata
    20minuti


    3 persone hanno provato questa ricetta

    Ho pensato e realizzato questa ricetta semplice e veloce a base di ingredienti poco elaborati, come piace a me. Erbe dell'orto profumate, fagiolini e pomodori dal sapore delicato esaltato dai pistacchi tostati che conferiscono al piatto anche una gradevole croccantezza. Questo piatto è stato molto apprezzato sia dai grandi che dai piccini.

    lacucinadinadia Lazio, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 320g di pasta di grano duro tipo farfalle
    • 100g di pistacchi di Bronte sgusciati e tostati
    • 1 bel ciuffo di finocchietto
    • 4 foglie di salvia
    • 3 bei rametti di prezzemolo
    • 10 foglie di cedrina (in alternativa 1 cucchiaino di scorza di limone non trattato grattugiata)
    • 1 cucchiaio di succo di limone
    • 300g di fagiolini lessati
    • 300g di pomodorini pachino
    • olio extra vergine d'oliva q.b.
    • sale e pepe q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 10minuti  ›  Cottura: 10minuti  ›  Pronta in:20minuti 

    1. Mettete sul fuoco l'acqua per la pasta.
    2. Preparate un pesto con 3/4 dei pistacchi, le erbe, il succo di limone, 3 cucchiai di olio, 2 pizzichi di sale e una macinata di pepe; l'ideale è preparare questo pesto al coltello; se usate un tritatutto abbiate cura di non sminuzzare troppo gli ingredienti.
    3. Salate l'acqua bollente e lessate la pasta per il tempo necessario, quindi scolatela e passatela sotto il getto di acqua corrente. Sgrondatela bene. Versatela in un piatto largo e basso quindi condite con 2 cucchiai di olio, mescolate e tenete da parte.
    4. Tagliate i fagiolini a tronchetti. Lavate i pomodorini, tagliateli in 4 spicchietti e conditeli con poco olio e un po' di sale.
    5. Unite il pesto alla pasta e amalgamate bene gli ingredienti. Unite i fagiolini e i pomodorini scolati dal loro condimento e amalgamate ancora.
    6. Servite la pasta tiepida o fredda cosparsa dei pistacchi lasciati interi.

    Consiglio

    L'ideale è usare le erbe appena colte, ma sono comunque facilmente reperibili in frutteria o al mercato. Ma tutte si possono coltivare tranquillamente in vaso, può essere l'occasione per organizzare un piccolo erbario casalingo!

    Leggi questa ricetta sul mio blog

    Questa e altre ricette sul mio sito, vienimi a trovare!

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta