Bruschette di pane sciapo toscano

    “Tu proverai sì come sa di sale lo pane altrui" (Dante Alighieri). In Toscana il pane manca di sale sin dal XII secolo...ormai ci siamo abituati.

    Giuliana

    Washington, Stati Uniti d'America
    1 persona ha provato questa ricetta

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 1 pagnotta o filo di pane toscano senza sale
    • 4 pomodori grandi maturi, lavati e asciugati
    • 4 cucchiai colmi d'olio extravergine d'oliva
    • sale q.b.
    • 1 cucchiaino d'origano secco
    • 2 o 3 spicchi d'aglio sbucciato
    • pepe q.b. (facoltativo)
    • basilico per decorare (facoltativo)

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 10minuti  ›  Pronta in:40minuti 

    1. Tagliate il pane a fettine di circa ½ cm di spessore e abbrustolite leggermente sulla piastra o nel tostapane. Volendo potete usare il forno preriscaldato a 200°C.
    2. Una volta abbrustolite le fettine su entrambi i lati, strusciatele leggermente con l’aglio facendo attenzione a non usare la parte interna del germoglio o anima che e’ sempre piuttosto amarognola. Disponetele su un piatto da portata.
    3. Con un coltello affilatissimo, tagliate i pomodori a tocchetti e versateli in una ciotola dove verranno conditi con l’olio d'oliva, il sale a piacere e l’origano.
    4. Mescolate il tutto con un cucchiaio e coprite ogni bruschetta con abbondanti pomodori, condimento e basilico spezzettato. Potete servire immediatamente o aspettare fino ad una mezz’ora ma oltre questo frangente, il pane tende ad inumidirsi troppo.

    Nota storica:

    Nel XII secolo i pisani in conflitto con Firenze fermarono dal loro porto il commercio del sale lungo il fiume Arno che risaliva sin a Firenze. Città che non si scompose poi più di tanto e del sale ne fece a meno anche nella preparazione del pane.

    Tutte le 12 ricette

    Lette di recente

    Recensioni e stelle assegnate
    Media delle stelle in tutti i Paesi:
    (0)

    Recensioni in Italiano: (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta
    Tutte le 6 raccolte