Torta alla zucca con copertura alle mele

    Torta alla zucca con copertura alle mele

    4persone l'hanno salvata
    55minuti


    19 persone hanno provato questa ricetta

    Questa torta alla zucca è senza burro né latte, quindi adatta anche a quanti seguono una dieta senza lattosio o vegana. La copertura alle mele è a mio parere un piacevole tocco finale che rende più interessante rispetto ad una classica (e un po' sciapa) torta alla zucca.

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 250g di farina
    • 200g di zucchero
    • 2 cucchiaini di lievito per dolci (8g o 1/2 bustina)
    • 1 cucchiaino di cannella
    • 1/2 cucchiaino di cardamomo in polvere
    • 2 cucchiaini di scorze grattugiate di limone
    • 2 cucchiaini di zenzero
    • 1 tuorlo
    • 500g di polpa di zucca cotta al vapore o al forno e schiacciata a purè (vedere nota finale)
    • 180ml di olio di semi
    • 3 albumi sbattuti
    • Per la copertura
    • 1 mele sbucciata e affettata sottile
    • 2 cucchiaini di zucchero
    • 2 cucchiaini di cannella

    Preparazione
    Preparazione: 15minuti  ›  Cottura: 40minuti  ›  Pronta in:55minuti 

    1. Riscaldare il forno a 150°C. Imburrare uno stampo per torte da 23cm di diametro.
    2. In una ciotola raccogliere e mescolare farina, zucchero, lievito, cannella, cardamomo, scorza di limone e zenzero. Unire il tuorlo, il purè di zucca e l'olio. Delicatamente unire anche gli albumi sbattuti ed amalgamare il tutto.
    3. Versare il composto nello stampo preparato in precedenza e livellarlo bene. Distribuire sopra le fettine di mele, a cerchi concentrici o a spirale, spolverarle con lo zucchero mescolato alla cannella.
    4. Infornare e cuocere per 40-50 minuti o finché una lama di colte o uno stecchino infilato al centro, verrà fuori asciutto e pulito. Lasciar raffreddare completamente prima di servire.

    Purè di zucca

    Ecco la ricetta per preparare in casa il vostro purè di zucca e utilizzarlo all'occasione per dolci, zuppe o risotti.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta