Tartufi al rum e mandorle

    (2)
    1 ora 20 minuti

    Ecco la ricetta dei miei tartufi al rum, ricchi e molto cioccolatosi, con l'aggiunta anche della farina di mandorle. Sbizzarritevi nella decorazione finale: non solo cacao ma anche cioccolato bianco o granella di mandorle.


    7 persone hanno provato questa ricetta

    Ingredienti
    Quantità: 24 tartufi

    • 200g di cioccolato fondente
    • 2 cucchiai di rum
    • 60g di burro morbido
    • 2 cucchiai di panna
    • 30g di farina di mandorle (mandorle tritate finissime)
    • 30g di zucchero a velo
    • 30g di cacao in polvere

    Preparazione
    Preparazione: 55minuti  ›  Cottura: 10minuti  ›  Tempo aggiuntivo:15minuti raffreddamento  ›  Pronta in:1ora20minuti 

    1. Tritare il cioccolato, raccoglierlo in una ciotola e versare il rum.
    2. Riscaldare la ciotola a bagnomaria su fuoco basso, finché il cioccolato si sarà sciolto, mescolando con una spatola. Ritirare dal fuoco e aggiungere il burro, mescolando con una frusta in modo che si amalgami bene.
    3. Aggiungere la panna, la farina di mandorle e lo zucchero a velo. Mescolare bene, lasciar raffreddare, quindi riporre in frigo per 15 minuti o finché il composto diverrà compatto.
    4. Inumidirsi le mani e creare delle palline di cioccolato. Rotolarle nel cacao setacciato e adagiarle su un piatto da portata foderato con della carta oleata.
    5. Riporre i tartufi in frigo fino al momento di servirli. Si conservano bene in un contenitore a chiusura ermetica fino a 10 giorni.

    Variante:

    Sosituite il rum con del liquore Cointreau e aggiungete delle scorzette di arancia.

    Farina di mandorle fatta in casa

    Più economica e genuina di quella del supermercato: preparate in casa la vostra farina di mandorle utilizzando delle mandorle intere seguendo questa ricetta.

    Tutte le 12 ricette

    Lette di recente

    Recensioni e stelle assegnate
    Media delle stelle in tutti i Paesi:
    (2)

    Questa ricetta non ha ancora recensioni in italiano ma puoi leggere le recensioni in altre lingue dai nostri siti internazionali.

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta
    Tutte le 7 raccolte