Crostino toscano ai fegatini

    Crostino toscano ai fegatini

    3persone l'hanno salvata
    1ora5minuti


    4 persone hanno provato questa ricetta

    Il crostino ai fegatini di pollo è un "must" dell'antipasto toscano. Può avere un sapore più o meno intenso, a seconda della preparazione.

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 300g di fegatini di pollo
    • 100g di macinato di manzo
    • olio extravergine d'oliva q.b.
    • 1 gambo di sedano
    • 1/4 di cipolla
    • 1/2 carota
    • 1 spicchio d'aglio
    • 1 cucchiaio di capperi
    • 1 cucchiaio di pasta d'acciughe
    • 1 cucchiaio di doppio concentrato di pomodoro
    • 1 spicchio di mela
    • 70g di burro
    • pane toscano
    • sale q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 25minuti  ›  Cottura: 40minuti  ›  Pronta in:1ora5minuti 

    1. Sbollentare i fegatini.
    2. Preparare un battuto di cipolla, aglio, sedano e carota. Fare soffriggere in abbondante olio extra vergine di oliva ed aggiungere i fegatini tagliati grossolanamente, il macinato di manzo ed i capperi.
    3. Cuocere per 5 minuti, aggiungere 1 cucchiaio di concentrato di pomodoro, lo spicchio di mela (per togliere l'eccessivo sapore di fegato) ed il sale. Continuare la cottura, coprendo via via con acqua, per almeno 30 minuti.
    4. Appena prima di spegnere, aggiungere la pasta d'acciughe ed il burro. Frullare poi il tutto, fino a raggiungere la consistenza desiderata.
    5. Abbrustolire il pane tagliato a fette non troppo alte e spalmarvi l'impasto caldo.

    Consigli

    Consumare subito (freddi sono poco buoni!!!).

    Leggi questa ricetta sul mio blog

    Donne e tortelli...se non son buoni non son belli http://blog.cookaround.com/laura43/crostino-toscano-ai-fegatini/

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    SilviaG
    di
    1

    Ottima ricetta! Li ho provati oggi e sono venuti benissimo! Ho omesso la pasta di acciughe perché non l'avevo, ma è venuto ugualmente bene. Grazie per il suggerimento sullo spicchio di mela, ha funzionato! - 16 dic 2013

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta