Torta salata con radicchio, robiola e cotechino

    Torta salata con radicchio, robiola e cotechino

    3persone l'hanno salvata
    50minuti


    2 persone hanno provato questa ricetta

    Come utilizzare gli avanzi di cotechino? E' la mia domanda ricorrente del 1° gennaio di qualunque anno, quando mi ritrovo con avanzi di cotechino che non vorrei buttare via. Questa ricetta è una delle risposte, insieme a qualche altra che se ho tempo, pubblicherò presto.

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 1 cespo di radicchio di Chioggia
    • 2 cucchiai di olio extra vergine di oliva
    • 1/2 cipolla tagliata sottilissima
    • 300g di cotechino già cotto
    • 100g di robiola
    • 1 disco di pasta sfoglia già steso da 230g
    • 2 cucchiai di parmigiano grattugiato
    • 1 uovo sbattuto
    • sale e pepe q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 30minuti  ›  Pronta in:50minuti 

    1. Sfogliate e lavate bene il radicchio. Tagliatelo a striscioline sottili e stufatelo in padella con l'olio e la cipolla. Se fosse necessario, aggiungete dell'acqua, 1 cucchiaio o 2, giusto per evitare che si asciughi troppo. Salate e ritirate dal fuoco. Lasciate raffreddare.
    2. Spellate il cotechino e riducetelo in pezzettini. Unitelo in un una ciotola alla robiola lavorata a crema con una forchetta e quindi anche al radicchio. Amalgamate il tutto con l'uovo e aggiustate di sale e pepe.
    3. Riscaldate il forno a 180°C.
    4. Stendete la pasta sfoglia con tutta la carta da forno in una teglia per crostate e farcitela con il composto preparato. Spolverate con il parmigiano e infornate per 30 minuti o finché la superficie sarà dorata. Sfornate, lasciate raffeddare e servite.

    Consigli

    Questa torta salata è l'ideale da servire per esempio per la cena del 1 gennaio, quando si è stanchi delle abbuffate ma si ha voglia di qualcosa di sfizioso. Accompagnatela con un'insalata e farà felici tutti!

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta