Scones salati al cotto e pecorino

    Scones salati al cotto e pecorino

    5persone l'hanno salvata
    40minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    Gli scones sono dei paninetti inglesi, a metà tra dei biscotti e dei muffins. In questa versione salata, sono insaporiti con cotto e pecorino. Ottimi da servire in un buffet di fingerfood, farciti con delle verdure grigliate.

    Lombardia, Italia

    Ingredienti
    Quantità: 8 scones circa

    • 225g di farina
    • 1 bustina (2,5 cucchiaini) di lievito per dolci (non vanigliato)
    • 50g di burro freddo tagliato in piccoli cubetti
    • 50g di cotto tagliato a cubetti
    • 125g di pecorino grattugiato
    • 140ml di latte
    • latte per spennellare la superficie

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 20minuti  ›  Pronta in:40minuti 

    1. Riscaldare il forno a 220°C. Foderare una placca da forno con della carta da forno.
    2. Nella tazza di un mixer unire farina, lievito e burro a cubetti. Azionare il mixer ad intermittenza 3 o 4 volte per 10 secondi, in modo che la farina assorba il burro e diventi giallognola e spessa come delle briciole di pane. Non mescolare troppo, altrimenti il burro si surriscalderà.
    3. Trasferire la farina su una spianatoia, unire il prosciutto e formaggio e aggiungere il latte, poco alla volta. Impastare velocemente fino a creare una palla di impasto piuttosto appiccicosa. Se dovesse risultare difficile da maneggiare perché troppo umida, infarinarsi appena le mani. Non aggiungere farina in eccesso o gli scones diverranno duri.
    4. Stendere la pasta piuttosto spessa, 2cm almeno, e con un tagliabiscotti o un bicchiere creare dei dischetti 6-8 all'incirca. Trasferirli velocemente sulla placca da forno e spennellarli con del latte. Stendere nuovamente i ritagli di pasta e formare altri cerchietti.
    5. Cuocere per 15-20 minuti o finché risulteranno dorati. Sfornare, lasciar raffreddare e servire. Conservare gli scones coperti con della pellicola per alimenti o diverranno duri presto.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta