Risotto alla zucca e pancetta

    Risotto alla zucca e pancetta

    23persone l'hanno salvata
    40minuti


    78 persone hanno provato questa ricetta

    Questo risotto alla zucca e pancetta è semplicissimo da realizzare e molto gustoso perché bilancia bene il sapore dolce della zucca con salato della pancetta.

    Lombardia, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 2 cucchiai di burro + 1 per la mantecatura finale
    • 2 cipollotti affettati sottili
    • 1 cucchiao di olio di oliva
    • 400g di zucca
    • 200g di pancetta dolce a dadini
    • 1/2 bicchiere di vino bianco
    • 340g di riso Arborio, Carnaroli o Vialone Nano
    • 1l di brodo vegetale
    • 4 cucchiai di parmigiano grattugiato

    Preparazione
    Preparazione: 10minuti  ›  Cottura: 30minuti  ›  Pronta in:40minuti 

    1. Sbucciate la zucca e riducetela in cubetti piccolini.
    2. Riscaldate il brodo.
    3. Rosolate la pancetta in un pentolino senza olio finché sarà croccante. Eliminate l'olio rilasciato e mettete la pancetta a scolare. Tenetela da parte al caldo mentre preparate il risotto.
    4. In una padella rosolate i cipollotti in 2 cucchiai di burro e 1 cucchiaio di olio, aggiungete la zucca e lasciate cuocere per 5 minuti. Quando la zucca si sarà appena ammorbidita, unite anche il riso e lasciate che assorba il liquido contenuto nella padella. Quindi versate il vino e sfumate. Cominciate dunque a versare il brodo, un mestolo alla volta, fino a quando il vostro riso sarà cotto, all'incirca dopo 18 minuti.
    5. A cottura ultimata, spegnete il fuoco e mantecate il risotto con il cucchiaio di burro rimasto e il parmigiano. Unite anche la pancetta e lasciate riposare qualche minuto prima di portare in tavola il vostro risotto alla zucca e pancetta.

    A proposito di risotto

    Scopri tutti i segreti per un risotto perfetto nell'articolo della nostra Scuola di Cucina.

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    Beatrice
    18

    Delizioso! Si sono leccati tutti il piatto (esagero un po' ma davvero tutti contenti in casa) anche chi era inizialmente scettico. La salvo tra i miei preferiti! - 12 dic 2014

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta