Quiche agli asparagi e pancetta

    Quiche agli asparagi e pancetta

    1persona l'ha salvata
    1ora


    437 persone hanno provato questa ricetta

    Questa quiche agli aspargi e pancetta è il pranzo veloce perfetto per un bel pic nic di primavera! Le dosi sono per 2 quiche, quindi dimezzatele se necessario.

    Ingredienti
    Quantità: 2 quiche da 20cm

    • 500g di asparagi freschi affettati in pezzettini da 1cm circa
    • 10 fette di pancetta
    • 2 rotoli di pasta brisé già pronti
    • 1 albume sbattuto
    • 4 uova
    • 200ml di latte
    • 150ml di panna
    • 1 pizzico di noce moscata
    • sale e pepe q.b.
    • 200g di Emmentaler grattugiato

    Preparazione
    Preparazione: 25minuti  ›  Cottura: 35minuti  ›  Pronta in:1ora 

    1. Cuocere al vapore gli asparagi in una vaporiera o sistemandoli in un cestello per la cottura a vapore adagiato su una pentola con dell'acqua bollente. Cuocerli per 4-6 minuti, o finché si sarannno ammorbiditi ma ancora croccanti. Lasciar raffreddare.
    2. Rosolare la pancetta in una padella antiaderente su fuoco medio, finché sarà dorata e croccante. Eliminare il grasso rilasciato, tagliarla a cubetti e tenere da parte.
    3. Stendere i due rotoli di pasta brisè, spennellarli con l'albume e adagiarli con tutta la carta da forno in due teglie da 20cm di diametro. Distribuire in maniera equa la pancetta sul fondo della quiche e adagiarci sopra gli asparagi a pezzetti.
    4. In una ciotola sbattere uova, latte e panna e condire con sale, pepe e noce moscata. Spolverizzare la pancetta e gli asparagi con l'Emmentaler grattugiato e versarci sopra il composto di uova, latte e panna.
    5. Riscaldare il fono a 200°C.
    6. Infornare le due quiche e cuocerle finché saranno ben sode, per 35-40 minuti. Lasciar raffreddare a temperatura ambiente prima di servire.

    Pulire e cucinare gli asparagi

    Scopri tutti i segreti per cucinare gli asparagi e i nostri consigli per pulirli e conservarli al meglio nell'articolo della Scuola di Cucina.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta