Apple pie saporita (torta di mele americana)

    Apple pie saporita (torta di mele americana)

    12persone l'hanno salvata
    1ora5minuti


    19 persone hanno provato questa ricetta

    Il mio amico Tim fa una apple pie (torta di mele americana) spettacolare! Alla centesima fetta mi sono deciso a chiedergli la ricetta e ho scoperto più di qualcosa che non sapevo sui dolci americani e che potete leggere in questa ricetta. Cominciate con l'infilare nel freezer il burro perché vi servirà averlo della consistenza di un blocchetto di marmo...

    Ingredienti
    Porzioni: 8 

    • Per la "crust" (base)
    • 225 di burro congelato diviso in due pezzi
    • 60g di farina integrale
    • 190g di farina bianca
    • 120ml di succo d'arancia freddissimo
    • Per la farcia
    • 4 mele fuji pelate, detorsolate e tagliate e fettine sottili
    • 1 cucchiaino di cannella
    • 5 cucchiai di farina
    • 5 cucchiai di zucchero

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 45minuti  ›  Pronta in:1ora5minuti 

    1. In una ciotola capiente raccogliete la farina bianca e quella integrale e mescolatele con una forchetta. Ritirate dal freezer i primi 100g di burro e grattugiatelo nella farina facendolo passare attraverso i fori più larghi di una grattugia a mano. Prendete anche il secondo pezzo di burro e procedete allo stesso modo.
    2. Con una forchetta, mescolate bene la farina con il burro, ma senza esagerare: l'impasto sarà granuloso. Versate dentro il succo d'arancia e proseguite ad amalgamare con la forchetta (usando le mani surriscaldereste l'impasto) andando a recuperare la farina che fosse ancora rimasta sul fondo della ciotola.
    3. Con le mani raccogliete poco meno della metà dell'impasto, pressatelo bene e formate una palla. Avvolgetela in un foglio di pellicola trasparente e riponetela in frigo.
    4. Fate lo stesso con la pasta rimanente ma, invece che in frigo, trasferitela su un piano di lavoro freddo (megio se di marmo). Aiutandovi con un mattarello leggermente infarinato, stendete l'impasto in un disco di 25 cm di diametro. Trasferite il disco in una teglia di ceramica, vetro o metallo per crostate, lasciandolo pure debordare.
    5. Dedicatevi alla farcia: in una ciotola mescolate farina, zucchero e cannella. Distribuite 2 cucchiai abbondanti di composto sulla base della pie e sistemateci sopra le fettine di mele, una affianco all'altra in modo da non lasciare spazio nel mezzo. Spolverate con altri due cucchiai del mix di zucchero, farina e cannella e proseguite con un altro strato fitto di mele. Sistemate le mele rimaste nel cerchio centrale, quasi a formare una montagnetta, in modo che in fase di cottura la torta rimanga ben tesa e non si afflosci al centro. Finite con un'ultima spolverata di mix di farina, zucchero e cannella.
    6. Ritirate l'altro panetto di impasto dal frigo, stendetelo velocemente su una superficie di marmo e coprite la pie. Servitevi dei pezzi di pasta debordati per chiudere bene i bordi e creare un cordone tutto intorno. Per sigillarlo potete aiutarvi con una forchetta o semplicemente pizzicando con le dita. Praticate 4 taglietti a raggiera sulla superficie in modo da far uscire il vapore in eccesso.
    7. Riscaldate il forno a 220°C, infornate la pie e cuocetela per 15 minuti. L'alta temperatura servirà a creare la crosta croccante. Quindi, abbassate il forno a 180°C e proseguite la cottura per altri 30 minuti. Sfornate, lasciate intiepidire leggermente e servite la vostra apple pie da sola o, come da tradizione americana, accompagnata da una pallina di gelato alla vaniglia.

    Lette di recente

    Recensioni (2)

    saretta
    di
    0

    Provata questo weekend, eccellente! Anche per me il succo d'arancia invece dell'acqua semplice è il segreto. La conservo tra le mie ricette preferite! - 11 nov 2015

    FrancescaM
    0

    Wow che torta saporita! Il succo d'arancia nella base ha fatto davvero la differenza, la brisèe era croccante e saporitissima. Ho fatto un figurone coi miei invitati, grazie per aver condiviso la ricetta! - 11 nov 2015

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta