Involtini di melanzana e tagliolini

    Involtini di melanzana e tagliolini

    13persone l'hanno salvata
    1ora30minuti


    19 persone hanno provato questa ricetta

    La melanzana striata è stata per me una rivelazione: meno dolce della viola, meno piccante della nera lunga o tonda. Mi sono piaciute talmente tanto che ne compro una cassetta alla volta. Mi piace perché si presta a diverse lavorazioni, in piena estate non serve neanche farla spurgare con il sale. Così ho approfittato per provarla con questa ricetta appetitosa: il risultato è stato eccellente, provate anche voi!

    lacucinadinadia Lazio, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 500g di pomodori tipi San Marzano (in alternativa preparate un buon sugo con polpa di pomodoro o passata)
    • 1 scalogno
    • 4 melanzane striate
    • 160g di tagliolini all'uovo
    • 200g di ricotta fresca
    • 1 abbondante manciata di parmigiano grattugiato + q.b.
    • 3 cucchiai di olio extra vergine di oliva
    • 2 foglie di basilico fresco + q.b. per condire
    • farina per infarinare
    • olio di semi per friggere
    • sale e peperoncino q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 1ora  ›  Pronta in:1ora30minuti 

      Preparare il sugo di pomodoro

    1. Incidete con il coltello un taglio a croce nella punta inferiore dei pomodori, portate a bollore dell'acqua in una pentola e quando sarà a temperatura tuffateci i pomodori per 1 o 2 minuti. Scolateli e passateli in una ciotola con acqua fredda, pelateli e frullateli (anche con il frullatore ad immersione). Io preferisco usare questi freschi, ma se andate di fretta usate una buona passata (magari preparata in estate da voi!).
    2. Fate soffriggere lo scalogno tagliato a fettine sottili, con 3 cucchiai di olio e il peperoncino (a vostro piacere). Aggiungete quindi la passata di pomodoro e lasciate cuocere per 15 minuti dal primo bollore.
    3. Friggere le melanzane

    4. Lavate e tagliate a fette spesse 5 o 6mm le melanzane. Tenete da parte le 16 fettine centrali (le più grandi) e tagliate a dadini le rimanenti.
    5. Unite alla dadolata 1 cucchiaio di farina e 2 pizzichi di sale e cuocete in olio profondo e ben caldo per 5/10 minuti finché le melanzane non saranno croccanti e dorate. Scolate e aggiungete al sugo (saranno passati i 15 minuti di cottura) lasciate cuocere insieme per 5 minuti, aggiungete 2 foglie di basilico e tenete da parte.
    6. Passate nella farina anche le fette di melanzana lasciate da parte e, sempre in olio profondo e ben caldo, cuocetele per 2 minuti per lato. La farina impedirà alla melanzana di assorbire olio e la renderà dorata. A mano a mano che saranno cotte (consiglio di non cuocerne quantità eccessive per non abbassare troppo la temperatura dell'olio) passatele su carta assorbente da cucina.
    7. Assemblare e cuocere gli involtini

    8. Lessate i tagliolini in abbondante acqua salata, scolateli e conditeli con il sugo preparato lasciandone da parte qualche cucchiaio. Aggiungete una ricca manciata di parmigiano e amalgamate.
    9. Preparate gli involtini: farcite le fette di melanzana con un'abbondante forchettata di tagliolini (la quantità dipende naturalmente dalla grandezza della fetta di melanzana), unite un cucchiaino di ricotta possibilmente freschissima, e arrotolate il tutto a formare l'involtino.
    10. Adagiate quindi in una teglia da forno bassa leggermente unta di olio, curando di poggiare l'involtino con il lembo di chiusura rivolto verso il basso. Condite ogni involtino con un po' del sugo lasciato da parte, decorate con una foglia di basilico e del parmigiano.
    11. Infornate a 180°C per 15/20 minuti.

    Consigli

    Ancora comfortable cooking food: infatti potete preparare in anticipo questo piatto mantenendolo in frigorifero per poi infornarlo quando servirà.

    Leggi questa ricetta sul mio blog

    LaCucinadiNadia

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta