Pasta frolla per crostate e tartellette

    Pasta frolla per crostate e tartellette

    11persone l'hanno salvata
    1ora50minuti


    37 persone hanno provato questa ricetta

    Questa pasta frolla è ottima come base per crostate alla crema, frutta o cioccolato o per preparare delle mini tartellette. Tenetela sempre sotto mano!

    Ingredienti
    Quantità: 1 crostata da 30cm

    • 250g di farina
    • 1 pizzico di sale
    • 80g di zucchero semolato
    • 100g di burro a cubetti a temperatura ambiente
    • 1 tuorlo
    • 50ml di acqua

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 30minuti  ›  Tempo aggiuntivo:1ora raffreddamento  ›  Pronta in:1ora50minuti 

    1. Unire farina, sale e zucchero. Inglobare il burro lavorandolo con le mani fino a creare un impasto sabbioso. Unire il tuorlo e l'acqua e impastarare bene con le mani fino a creare una panetto. Avvolgere in un foglio di pellicola da cucina e riporre in frigo per almeno 1 ora.
    2. Riscaldare il forno a 180°C. Imburrare e infarinare una teglia da crostata di 30cm di diametro.
    3. Infarinare una spianatoia e un mattarello e stendere la pasta in un disco alto 5mm circa e leggermente più largo della teglia. Arrotolarlo sul mattarello e stenderlo sul fondo della teglia, premendo delicatamente con le mani per farlo aderire bene al fondo e sui lati. Quindi, con il mattarello stesso passare sui bordi facendo pressione in modo da eliminare la pasta in eccesso. Arricciare i bordi della pasta praticando una lieve pressione con le dita.
    4. Bucherellare il fondo con una forchetta, coprire con della carta da forno e riempire la superficie con i fagioli secchi. In questo modo la pasta frolla non si gonfierà né si creperà in fase di cottura.
    5. Infornare e cuocere per 30 minuti o finché i bordi saranno appena dorati. Ritirare dal forno, eliminare i fagioli (o utilizzarli per altro) e lasciar raffreddare completamente la base di pasta frolla prima di farcila.

    Consigli

    Se si utilizza una teglia più piccola, ad esempio di 20cm, si avrà pasta frola a sufficienza per preparare anche altre 6 mini tartellette. Ottime anche da congelare dopo la cottura, l'importarte è accertarsi che prima siano completamente raffreddate. Al momento di utilizzarle, scongelarle a temperatura ambiente, quindi farcirle e cuocerle ancora se necessario.

    Con un video è ancora più facile!

    Pasta frolla per crostate
    Pasta frolla per crostate

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta