Zuppa inglese di casa mia

    Zuppa inglese di casa mia

    2persone l'hanno salvata
    1ora25minuti


    2 persone hanno provato questa ricetta

    La zuppa inglese è un dolce casalingo tipico della zona emiliana-lombarda, che è forse un pò passato di moda, ma è un grande classico estivo e ho collaudato una ricetta veloce e facile che vi consiglio di provare. Non fatevi spaventare dalla lunghezza, è veramente molto semplice, potrete sbizzarrirvi ad adattarla ai vostri gusti e... condividere le vostre versioni! Per la base da inzuppare preparate un plumcake con una delle ricette Allrecipes, io seguo quella di ViolaBuitoni (grazie!), con qualche piccolo adattamento.

    Lombardia, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • Per la base di plumcake
    • 1 vasetto di yogurt bianco intero
    • 1,5 vasetti di zucchero
    • 3 vasetti di farina
    • 3 uova
    • 1 bustina di lievito per dolci
    • 1 pizzico di sale
    • 1/2 vasetto di olio di semi di girasole
    • Per la farcia a base di crema pasticcera
    • 4 bicchieri di latte (un pò meno di 1 litro)
    • 1 bacca di vaniglia
    • 4 tuorli d'uovo
    • 5 cucchiai di zucchero
    • 3 cucchiai di farina
    • Per la composizione del dolce
    • 1 tazzina di alchermes
    • 50g di cioccolato fondente

    Preparazione
    Preparazione: 40minuti  ›  Cottura: 45minuti  ›  Pronta in:1ora25minuti 

    1. Preparate il plumcake: mescolate bene lo yogurt con lo zucchero, aggiungete la farina e le uova una alla volta, poi il lievito, il sale e l'olio. Versate in una teglia da plumcake e cuocete per circa 45 minuti in forno preriscaldato a 180°C. Sfornate e lasciate raffreddare.
    2. Preparate la crema pasticcera mettendo a scaldare il latte con i semini grattati da una bacca di vaniglia fino a poco prima del bollore. Nel frattempo, battete (poco) i tuorli con lo zucchero, aggiungete la farina e stemperate bene. Versate pian piano il latte caldo sulla crema ottenuta, mescolando bene; poi, rimettete il tutto nella pentola e, sempre mescolando, portate a bollore. Fate sobbollire per almeno 5 minuti, versate in una ciotola e fate intiepidire.
    3. Per comporre il dolce dovete fare attenzione alle proporzioni: secondo me con la quantità di crema pasticcera ottenuta va utilizzata una terrina di 20 cm di diametro massimo e servirà circa 1/4 del plumcake. Tagliatene fette di circa 1/2cm di spessore, ricoprite il fondo della terrina e, usando un pennello, bagnatele ben bene con l'alchermes (siate generosi!). Versate un primo strato di crema pasticcera (circa metà di quella ottenuta) e cospargetene la superficie con la metà circa del cioccolato che avrete ridotto grossolanamente in scaglie.
    4. Ricoprite con un secondo strato di fette di plumcake, il resto della crema e finite con il cioccolato. Ponete in frigorifero almeno 5-6 ore prima di servire.

    Consigli

    Al posto del plumcake si possono utilizzare pan di spagna oppure savoiardi, ma la ricetta di casa originale si faceva con i resti secchi del ciambellone. Se desiderate una presentazione più elegante, con le dosi suggerite potete preparare 5-6 porzioni singole usando coppette da gelato e finire in bellezza una cena estiva.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta