Calamari fritti

    Calamari fritti

    5persone l'hanno salvata
    30minuti


    5 persone hanno provato questa ricetta

    Per gli amanti dei frutti di mare, i calamari fritti sono una prelibatezza. Li trovate già puliti dal pescivendolo, o se volete, potete comprare dei calamari interi, pulirli delle interiora e ridurli in anelli e friggere anche i buonissimi tentacoli.

    Lombardia, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 30 grandi anelli di calamari
    • 250g di farina
    • 3 grandi uova
    • 1l d'olio di semi
    • sale e pepe q.b.
    • 2 limoni

    Preparazione
    Preparazione: 15minuti  ›  Cottura: 15minuti  ›  Pronta in:30minuti 

    1. Mettere tutti gli anelli di calamari su un vassoio e ricoprirli di farina. Rompere le uova in una ciotola e sbatterle con una frusta. Passare i calamari infarinati nella ciotola delle uova.
    2. In una grande padella profonda a fuoco alto, aggiungere l'olio. Quando è caldo l'olio, friggervi i calamari. Quando sono dorati, toglierli dalla padella e asciugarli con carta assorbente.
    3. Tagliare i limoni in quarti e spruzzarli sui calamari. Servirli caldi.

    Pulire i calamari

    Se utilizzate dei calamari freschi, non perdetevi la guida della nostra Scuola di Cucina per pulirli alla perfezione.

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    SilviaG
    di
    2

    Ottimi! A casa mia è l'antipasto estivo preferito! - 27 mag 2014

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta