Madeleine francesi classiche

    Madeleine francesi classiche

    9persone l'hanno salvata
    1ora25minuti


    21 persone hanno provato questa ricetta

    Le madeleine sono dei deliziosi biscottini francesi, soffici e fragranti, perfetti da inzuppare nel tè. Ecco la mia ricetta, infallibile che ha due passaggi fondamentali: è importantissimo far riposare l'impasto in frigo almeno 1 ora prima di utilizzarlo e, inoltre, regolare il forno su diverse temperature dall'inizio alla fine della preparazione. Tutti i dettagli, qui di seguito.

    Ingredienti
    Quantità: 25 madeleine

    • 3 uova
    • 1 cucchiaino di miele
    • 100g di zucchero semolato
    • 1/4 di cucchiaino di lievito per dolci
    • 120g di farina
    • 110g di burro fuso
    • 1 pizzico di sale

    Preparazione
    Preparazione: 15minuti  ›  Cottura: 10minuti  ›  Tempo aggiuntivo:1ora riposo  ›  Pronta in:1ora25minuti 

    1. In una ciotola unire uova, zucchero e miele e mescolare bene per 4-5 minuti. Utilizzare una frusta a mano e non uno sbattitore elettrico e mescolare con costanza ma delicatamente. Il composto alla fine dovrà risultare schiumoso e non gonfio.
    2. Setacciare la farina e il lievito per dolci nel composto di uova e zucchero e inglobare delicatamente. Versare anche il burro fuso e il pizzico di sale e mescolare bene. Coprire la ciotola con della pellicola da cucina e riporre in frigo almeno per 1 ora.
    3. Riscaldare a 240°C.
    4. Con l'impasto riempire uno stampo di silicone per madeleine fino a 3/4 della capacità.
    5. Infornare e cuocere a 240°C per 1 minuto; quindi abbassare la temperatura a 200°C e cuocere per 4 minuti. Infine, portare il forno sui 180°C e cuocere per i rimanenti 5 minuti. Sfornare, raffreddare e servire.

    Consigli

    Se non si ha a disposizione uno stampo di silicone ma uno di metallo, assicurarsi di imburrarlo e infarinarlo prima dell'uso.

    Con un video è ancora più facile!

    Medeleine francesi
    Medeleine francesi

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta