Sorbetto alle fragole con scaglie di cioccolato al latte

    Sorbetto alle fragole con scaglie di cioccolato al latte

    4persone l'hanno salvata
    3ore30minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    Voglia d'estate, voglia di qualcosa di fresco e leggero. Questo sorbetto è cremoso ma senza panna, è fresco ma non gelato, è colorato ma al naturale, è elegante e facile da preparare. Ora bisogna solo assaggiarlo!

    lacucinadinadia Lazio, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 350g di fragole
    • il succo di 1/2 limone
    • 125g di zucchero più 1 cucchiaio
    • 25g di acqua
    • 60g di albume (2 circa)
    • scaglie di cioccolato al latte per decorare

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Tempo aggiuntivo:3ore raffreddamento  ›  Pronta in:3ore30minuti 

    1. Lavate e pulite le fragole, tagliatele a pezzetti e lasciatele marinare in una ciotola con il succo del limone e un cucchiaio di zucchero.
    2. Preparate la meringa italiana: in un pentolino fate sciogliere 125g di zucchero con 25g di acqua. Tenete sul fuoco finchè lo zucchero non sarà completamente sciolto, lasciate cuocere per 5 minuti dal bollore.
    3. Montate a neve ferma gli albumi. Quindi, sempre montando con le fruste elettriche, unite a filo lo sciroppo. Continuate a montare finché il composto non si sarà freddato (circa 10 minuti).
    4. Frullate le fragole scolate dal succo e unitele delicatamente alla meringa. Amalgamate per bene.
    5. Trasferite la ciotola in freezer dove la terrete per almeno 3 ore prima di servire, avendo cura di mescolare il composto ogni mezz'ora. Versate il sorbetto in bicchieri alti, spolverizzate con scaglie di cioccolato al latte e servite.

    Consigli

    Il sorbetto "vero" veniva preparato con frutta, zucchero, acqua e albume a neve che lo rendeva più fluido e con cristalli più piccoli rispetto alla granita. Io ho scelto la meringa italiana prima di tutto per pastorizzare l'albume, e poi perché il risultato è un semifreddo delizioso assolutamente cremoso e naturalmente g o l o s o ... da consumare con il cucchiaio o sorbire con la cannuccia. Dura poco comunque!

    Leggi questa ricetta sul mio blog

    La Cucina di Nadia

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta