Sformatini di pasta con crema di carciofi, "picchi pacchio" di pomodorini di Pachino e cialde di Parmigiano Reggiano™

    Sformatini di pasta con crema di carciofi, "picchi pacchio" di pomodorini di Pachino e cialde di Parmigiano Reggiano™

    2persone l'hanno salvata
    1ora50minuti


    3 persone hanno provato questa ricetta

    Ho presentato questa ricetta ad una competizione il cui tema è lo SmartCooking, una tendenza innovativa ispirata alle buone abitudini, per una maggiore valorizzazione del cibo, attraverso la riduzione degli sprechi, la riscoperta di ingredienti dimenticati e il riutilizzo degli avanzi, con lo scopo di creare cultura in cucina. Spero che vi piaccia!

    Ingredienti
    Porzioni: 5 

    • 1\2 bicchiere di olio d'oliva
    • 5 cucchiai di prezzemolo fresco tritato
    • 1\2 cucchiaino di peperoncino macinato
    • 3 carciofi (freschi o surgelati)
    • 300g di besciamella già pronta
    • 2 spicchi d'aglio tritato
    • 1\2 kg di spaghetti
    • 300g Parmigiano Reggiano™ grattugiato
    • 50g di burro per ungere i pirottini di alluminio
    • 2 cucchiai di farina per i pirottini
    • 2 cucchiai di pangrattato
    • 100g di mandorle bianche a lamelle
    • 1\2 kg di pomodorini di Pachino

    Preparazione
    Preparazione: 30minuti  ›  Cottura: 50minuti  ›  Tempo aggiuntivo:30minuti ammollo  ›  Pronta in:1ora50minuti 

      Preparare gli sformatini

    1. Mondare i carciofi, ricavarne i cuori, spezzettare e mettere in acqua acidulata con succo di limone per una mezz'oretta. Sciacquarli e scolarli.
    2. Preparare un soffritto con l'olio, il prezzemolo abbondante e il peperoncino. Aggiungere i carciofi ben scolati, aggiustare di sale e cuocere a fuoco bassissimo sino a che saranno teneri.
    3. Una volta cotti, frullare i carciofi sino ad ottenere una crema liscia.
    4. Riscaldare la besciamella. Cuocere la pasta al dente e scolarla bene. Mescolarla con la besciamella, 3 cucchiai di Parmigiano Reggiano™ grattugiato, la crema di carciofi e una generosa manciata di prezzemolo fresco tritato.
    5. Ungere dei pirottini di alluminio e infarinarli.
    6. Riempire con la pasta condita, aiutandosi con una forchetta (avvolgendoli sui rebbi della forchetta). Spolverare con un pò di Parmigiano Reggiano™ grattugiato e un pò di pan grattato.
    7. Infornare a 200°C per 15 minuti.
    8. Preparare il "picchi pacchio" di pomodorini di Pachino

    9. Lavare e spezzettare i pomodorini eliminando i semi. Preparare un soffritto con aglio, prezzemolo e peperoncino, rosolare brevemente e a fuoco bassissimo. Aggiungere i pomodorini, aggiustare di sale e cuocere, a fuoco basso, sino a che evapori l'acqua di vegetazione.
    10. Preparare le cialde di Parmigiano Reggiano

    11. Su di una teglia, foderata di carta forno, adagiare dei mucchietti di Parmigiano Reggiano™ e livellarli con il dorso di un cucchiaio, formano dei dischi di circa 5 cm di diametro. Infornare a 180°C per 10 minuti e comunque, sino a che diventeranno leggermente dorate. Sfornare e lasciare raffreddare.
    12. Comporre il piatto

    13. Sformare la pasta dai pirottini, con molta delicatezza e adagiarli sul piatto, mettendo sotto una cialda di Parmigiano Reggiano™. Disporre sopra lo sformatino altri due pezzi di cialda, condire con i pomodorini e cospargere con le mandorle leggermente tostate.

    Come pulire i carciofi

    Scopri tutti i segreti per ottenere dei cuori di carciofi perfettamente puliti nell'articolo della nostra Scuola di Cucina.

    Leggi questa ricetta sul mio blog

    Questa e altre ricette sul mio blog!

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta