Insalata nizzarda tradizionale

    Insalata nizzarda tradizionale

    4persone l'hanno salvata
    15minuti


    18 persone hanno provato questa ricetta

    Originariamente l'insalata nizzarda era un piatto preparato appositamente per i pescatori che tornavano dal mare dopo un lungo giorno di lavoro. Saporita ma anche leggera, nutriente ma economica e veloce da realizzare è ideale come piatto unico accompagnata da dei crostini di pane.

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • Per la vinaigrette
    • 1 e 1/2 cucchiai di aceto di vino rosso
    • 6 cucchiai di olio di oliva
    • sale e pepe macinato fresco q.b.
    • 1 pizzico di rosmarino secco (facoltativo)
    • Per l'insalata
    • 2 piccoli cuori di lattuga romana
    • 200g di tonno in scatola (al naturale o all'olio d'oliva)
    • 1 cipolla rossa piccola affettata sottile
    • 12 olive nere denocciolate
    • 1 peperone verde pulito dei semi interni e tagliato a listarelle
    • 1 peperone rosso pulito dei semi interni e tagliato a listarelle
    • 3 pomodori maturi
    • 3 uova sode sbucciate e tagliate a metà
    • 6 filetti di acciughe
    • qualche ciuffetto di prezzemolo tritato

    Preparazione
    Preparazione: 15minuti  ›  Pronta in:15minuti 

    1. Preparare la vinaigrette unendo tutti gli ingredienti e mescolando bene.
    2. In un piatto da portata largo, disporre i cuori di lattuga in cerchio. Distribuire sopra il tonno sgocciolato, quindi la cipolla, le olive e i peperoni a listarelle. Formare un altro cerchio alternando le metà uova e i pomodori. Disporre i filetti di acciughe al centro, a formare una "stella".
    3. Irrorare con la vinaigrette appena prima di servire. Spolverare con il prezzemolo.

    Come bollire le uova

    Quanto devono bollire esattamente le uova per diventare sode? E quanto invece per essere alla coque? Non perdertevi queste e altri suggerimenti su come preparare le uova sode nel nostro articolo della Scuola di Cucina.

    Con un video è ancora più facile!

    Insalata nizzarda
    Insalata nizzarda

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta