Torta salata con ricotta e zucchine

    Torta salata con ricotta e zucchine

    27persone l'hanno salvata
    45minuti


    249 persone hanno provato questa ricetta

    Velocissima (grazie alla base di pasta brisèe già pronta) e saporitissima, questa quiche alle zucchine e ricotta è uno dei miei cavalli di battaglia quando voglio preparare qualcosa di rapido ma gustoso.

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 4 zucchine
    • 1 cucchiaio di burro
    • 3 uova
    • 2 cucchiai di panna fresca
    • 4 cucchiai di ricotta
    • 50g di formaggio grattugiato (parmigiano o groviera)
    • sale e pepe q.b.
    • 1 rotolo di pasta brisèe

    Preparazione
    Preparazione: 15minuti  ›  Cottura: 30minuti  ›  Pronta in:45minuti 

    1. Riscaldare il forno a 220°C. Lavare e affettare le zucchine e cuocerle in una padella insieme al burro.
    2. In una ciotola rompere le uova, aggiungere la panna e mescolare bene. Versare anche la ricotta e amalgamarla al composto. Unire anche il formaggio, salare, pepare e mescolare il tutto.
    3. Stendere la pasta brisèe e trasferirla in una teglia con tutta la carta forno. Versare le zucchine saltate sul fondo e ricoprirle con il composto di uova e formaggio.
    4. Infornare a cuocere per 30 minuti, controllando la cottura negli ultimi minuti. La quiche è pronta quando la superficie è dorata. Servire la quiche tiepida. Ottima anche il giorno dopo, leggermente riscaldata e accompagnata da dell'insalata fresca.

    Lette di recente

    Recensioni (5)

    di
    21

    - - 19 dic 2014

    ElisaGastaldi
    16

    Ciaooo mi sembra molto gustosa.. ma volevo chiederti se le zucchine le si facessero bollire? - 27 apr 2015

    Allrecipes
    14

    Ciao Elisa, se non vuoi stufare le zucchine (anche in olio andrebbe bene), più che bollirle ti consigliamo di scottarle appena in acqua bollente (2 minuti). In questo modo, si ammorbidiranno ma rimarranno croccanti. Una volta in forno continueranno la cottura. Grazie per il commento e facci sapere com'è venuta la tua torta salata! - 27 apr 2015

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta