Torta alle carote classica

    Torta alle carote classica

    8persone l'hanno salvata
    1ora5minuti


    27 persone hanno provato questa ricetta

    Questa è la ricetta di una delle torte della mia infanzia. Preparata quasi ogni settimana. Irresistibilmente... salubre!

    frances Lombardia, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 350g di carote grattuggiate finemente
    • 250g di farina 00
    • 1 bustina di lievito
    • 1 cucchiaino di cannella
    • 1 presa di sale
    • 4 uova grandi
    • 300g di zucchero
    • 200g di burro fuso
    • 1 cucchiaino di estratto di vaniglia o 1 bustina di vanillina
    • 100g di noci tritate/nocciole/mandorle (facoltative)
    • zucchero a velo per guarnire

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 45minuti  ›  Pronta in:1ora5minuti 

    1. Accendi il forno a 180°C e prepara una tortiera preferibilmente a cerchio apribile di 27 -28cm di diametro imburrandola e infarinandola bene. Se hai deciso di usare anche la frutta secca, va tostata in forno finchè si scurisce appena, lasciata raffreddare e tritata grossolanamente.
    2. Pela e grattuggia le carote. Mescola bene in una ciotola la farina con il lievito, il sale e la cannella.
    3. Sbatti le uova fino a che diventano schiumose, puoi usare un robot da cucina, o le fruste elettriche o anche la frusta a mano. Aggiungi un pò alla volta lo zucchero sempre lavorando, finche il composto è chiaro. A questo punto aggiungi la vaniglia e il burro fuso ma non bollente.
    4. Adesso unisci gli ingredienti asciutti (cannella, lievito, sale) senza lavorare troppo, e infine le carote grattugiate insieme alla frutta secca, mescolando delicatamente a mano.
    5. Versa il composto nella tortiera e cuoci per circa 40- 45 minuti, controllando la cotttura visto che ogni forno ha prestazioni differenti. Prima di togliere la torta fai la prova stecchino: inseriscilo al centro della torta, se viene fuori asciutto e pulito la torta è cotta.
    6. Fai raffreddare prima di aprire il cerchio, perchè la torta calda tende a sbriciolarsi piu facilmente. Decora con zucchero a velo. La tradizione anglosassone prevede che la torta venga ricoperta ( e spesso anche farcita) di una glassa tipo cream cheese, ma noi abbiamo sempre preferito lo zucchero a velo.

    Consigli

    Come già detto, l'utilizzo della frutta secco è facoltativo, va un pò a gusto, ma è anche un ottimo modo per liberarsi della frutta secca che rimane dopo le feste.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta