Carpaccio di carciofi agli agrumi

    Carpaccio di carciofi agli agrumi

    9persone l'hanno salvata
    25minuti


    7 persone hanno provato questa ricetta

    E’ vero che il carciofo è buono cotto, ma quanto è buono anche crudo! Sia i carciofi invernali che quelli primaverili rimangono tenerissimi e saporiti. Direi però che lo spinoso è perfetto. Una spruzzatina agrumata rende questi carciofi bianchi e intriganti. Ottimi nell’antipasto, eccellenti come fine pasto.

    lacucinadinadia Lazio, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 4 carciofi del tipo spinoso
    • 1 limone non trattato
    • succo e zeste di 1 arancia non trattata
    • 4 cucchiaio di olio extra vergine di oliva
    • 2 cucchiai di olive verdi
    • 1 rametto di timo
    • 3-4 foglioline di menta
    • sale e pepe q.b.

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Tempo aggiuntivo:5minuti marinatura  ›  Pronta in:25minuti 

    1. Pulite i carciofi, tagliateli a metà ed eliminate, se c’è, la peluria interna. Tagliate il limone a metà, ricavate il succo da una metà e usate l'altra per fregare bene i carciofi. Ricavate anche le zeste dalle due metà di limone.
    2. In una ciotola mettete il succo dell’arancia, quello del mezzo limone, sale, pepe e 4 cucchiai di olio. Montate bene con una piccola frusta o con una forchetta.
    3. Tagliate a fettine sottili i carciofi, metteteli in una terrina e irrorate con il condimento.
    4. Lasciate riposare per 5 minuti, quindi aggiungete le olive, il timo e 3 o 4 foglioline di menta.
    5. Mescolate, cospargete con zeste sottili di arancia e limone e servite.

    Consigli

    Nell'antipasto il carpaccio si accompagna benissimo con formaggi freschi, magari delle ovoline di bufala o una ricotta di capra. Nel pasto si accompagna con carni ai ferri o pesce bianco.

    Come pulire i carciofi

    Scopri tutti i segreti per ottenere dei cuori di carciofi perfettamente puliti nell'articolo della nostra Scuola di Cucina.

    Leggi questa ricetta sul mio blog

    Altre idee sul mio sito!

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta