Pasta frolla morbidissima

    Pasta frolla morbidissima

    27persone l'hanno salvata
    2ore5minuti


    175 persone hanno provato questa ricetta

    Questa della pasta frolla è una ricetta da tenere sempre a portata di mano per realizzare ottime crostate e biscotti. La procedura è facile e con la pratica diverrà anche velocissima!

    saretta Lombardia, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 6 

    • 250g di farina 00
    • 120g di burro freddo
    • 100g di zucchero semolato
    • 2 tuorli
    • 1 pizzico di sale

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 45minuti  ›  Tempo aggiuntivo:1ora raffreddamento  ›  Pronta in:2ore5minuti 

    1. Preparate la pasta frolla: in un mixer unite la farina e il burro freddissimo, tagliato a cubetti. Fate andare la macchina per qualche secondo, finché si saranno amalgamati bene. Ve ne accorgerete perché anche alla vista la farina sarà diventata più giallognola, segno che ha assorbito il burro.
    2. Trasferite il composto su un piano di lavoro, aggiungete lo zucchero e formate la classica fontana. Versate al centro i 2 tuorli e il pizzico di sale. Lavorate energicamente con le mani per pochissimi minuti in modo da formare un panetto di pasta compatto ma evitando di surriscaldarlo troppo. Avvolgetelo in un foglio di pellicola da cucina e riponetelo in frigo per almeno 1 ora.
    3. Se la usate come base per una crostata: trascorsa l'ora di raffreddamento, ritirate la pasta frolla dal frigo, tenetene da parte 1/4 per formare la classica griglia e stendetela velocemente con un mattarello. Rivestite una teglia imburrata e forate la base della crostata con i remmi di una forchetta. Infornate a 180°C per 10 minuti. Quindi sfornatela e farcitela come preferite (frutta, crema, cioccolato) e decoratela con la pasta rimanente che nel frattempo avrete steso e tagliato a formare delle strisce. Infornate per altri 35 minuti e la vostra crostata sarà perfetta.
    4. Se la usate per farne dei biscotti: stendetela con un mattarello e ricavatene le forme preferite. Infornate a 180°C per soli 10 minuti.

    Raffreddamento, la fase più importante

    L'elemento più importante quando si realizza la pasta frolla è che tutto rimanga abbastanza freddo, altrimenti in fase di cottura la pasta si ritirerà di molto. Per l'impasto, utilizzate del burro freddissimo e impastate molto velocemente il tutto. Allo stesso modo, fate velocemente anche quando stendete la pasta per foderare la teglia. Se vedete che dopo averla stesa la pasta è diventata troppo calda e morbida, infilatela nel freezer con tutto lo stampo per 5 minuti prima di infornare. In alterativa, potete foderare lo stampo subito, nel momento stesso in cui preparate la pasta, quindi riporla in frigo per 1 ora. Trascorso il tempo necessario, trasferitela dal frigo al forno et voilà!|

    Lette di recente

    Recensioni (3)

    14

    ottima e semplice,molto apprezzata da chi l'ha assaggiata - 16 apr 2015

    Allrecipes
    1

    @Martén Ci dispiace molto per i tuoi biscotti E' probabile che la pasta si sia surriscaldata e quindi il burro si sia sciolto. La prossima vola prova mettere in frigo i biscotti già ritagliati per 20 minuti o come dici tu anche in freezer per 10 minuti, in modo che la pasta torni a rassodarsi. Grazie per aver provato questa ricetta! - 16 set 2016

    Martén
    di
    0

    Aiuto...ho provato a fare dei biscotti, ma in cottura si sono sciolti tutti ed è uscito un magma unico molliccio di burro,farina e zucchero....forse devo congelare i biscotti in forma e cuocerli direttamente?! - 16 set 2016

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta