Uova di Pasqua marmorizzate

    Uova di Pasqua marmorizzate

    1persona l'ha salvata
    1ora5minuti


    3 persone hanno provato questa ricetta

    Ecco una ricetta per realizzare le uova di cioccolata in casa in versione marmorizzata, ovvero con l'aggiunta di un po' di cioccolato bianco. I vostri bambini le adoreranno, anche quelli che amano il cioccolato bianco! Se preferite le uova classiche di cioccolato fondente o al latte, ecco l'altra nostra ricetta.

    Ingredienti
    Quantità: 3 -12 uova, dipende dalla grandezza dello stampo

    • 500g di cioccolato al latte o fondente a pezzi
    • 100g di cioccolato bianco a pezzi

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 5minuti  ›  Tempo aggiuntivo:40minuti raffreddamento  ›  Pronta in:1ora5minuti 

    1. Sciogliere 375g di cioccolato in una pentola a bagnomaria, mescolando costantemente. Utilizzando un termometro da zucchero, portare il cioccolato ad una temperatura di 48°C se si usa il cioccolato fondente e di 45°C se usa quello al latte. Rimuovere dal fuoco.
    2. Per temperare il cioccolao, aggiungere al cioccolato fuso quello freddo ancora in pezzi. Mescolare bene per amalgamare. Il cioccolato è pronto per essere utilizzato quando raggiunge la temperatura di 32°C per il cioccolato fondente o di 30°C per quello al latte.
    3. Nell'attesa, preparare il cioccolato bianco, sciogliendolo a bagnomaria. Non sarà necessario temperarlo.
    4. Con un cucchiaio, far colorare sullo stampo per uova il cioccolato bianco, secondo il motivo che si preferisce (ad esempio, delle strisce verticali, orizzontali o incrociate). Riporre in frigo per 5 minuti.
    5. Ritirare dal frigo e far colare il cioccolato fondente o al latte negli stessi stampi, a coprire il cioccolato bianco. Poi con un pennello da cucina distribuire il cioccolato su tutta la superficie dello stampo a ricoprirlo tutto. Refrigerare di nuovo per altri 10 minuti. Ritirare dal frigo, spennellare un secondo strato di cioccolato e riporre in frigo per altri 10 minuti. Procedere allo stesso modo per la terza volta, con un ultimo strato di cioccolato fondente o al latte. Refriferare per altri 10 minuti,
    6. Rimuovere delicatamene le metà uova dallo stampo, limare i bordi con un coltello affilato e spennellarli con del cioccolato fuso. Quindi, delicatamente unire le due metà a formare un uovo intero. Riporre delicatamente nello stampo e lasciar raffreddare per altro 10-15 minuti o finché si è pronti a servire.

    Perché temperare il cioccolato?

    Temperare il cioccolato non è necessario ma eviterà che il cioccolato diventi opaco e assuma una colorazione grigiasta dopo pochi giorni. Con il cioccolato temperato l'uovo conserverà lucentezza e sembrerà un po' più professionale. Ecco un'altra ricetta per temperare il cioccolato.

    Per evitare macchie sulle dita

    Indossare dei guanti di plastica quando si maneggia il cioccolato.

    Con un video è ancora più facile!

    Uova di cioccolato fatte in casa
    Uova di cioccolato fatte in casa

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    0

    che brava che sei - 24 mar 2015

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta