Crostini con pomodori ciliegia arrosto

    Crostini con pomodori ciliegia arrosto

    2persone l'hanno salvata
    55minuti


    3 persone hanno provato questa ricetta

    Una volta che cominciate a cuocere al forno i pomodori ciliegia (detti anche pomodori ciliegini o pomodorini ciliegia), troverete molti modi per usarli. Un modo particolarmente apprezzato a casa nostra è come ingrediente per fare dei crostini, un antipasto davvero appetitoso. Questa è una ricetta nella quale non specifico le dosi: preparate abbastanza pomodorini e pane tostato per i crostini in base al numero dei commensali. Provate a cuocere al forno una confezione di pomodorini e vedete quanti crostini vi vengono col pane che avete scelto.

    Simona California, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 1 confezione (500g) di pomodori ciliegia
    • olio d'oliva
    • sale marino, q.b.
    • timo fresco
    • fettine di pane del tipo che preferite e che pensate si sposi bene con i pomodorini

    Preparazione
    Preparazione: 10minuti  ›  Cottura: 45minuti  ›  Pronta in:55minuti 

    1. Scaldate il forno a 175°C. Dopo aver tolto il picciolo (se presente), tagliate i pomodorini a metà nel senso della lunghezza e trasferiteli in una ciotola. Aggiungete un po' di sale (in alternativa, salate leggermente i pomodori dopo averli messi sul pane) e di olio d'oliva e le foglie di alcuni rametti di timo. Mescolate delicatamente.
    2. Disponete i pomodori in unico strato con la parte tagliata in alto su una lastra da forno foderata con tappetino di silicone per forno e cuocete in forno per 45 minuti.
    3. Qualche minuto prima che il contaminuti suoni, tostate alcune fettine del pane scelto. Non appena tirate fuori dal forno i pomodorini disponeteli sul pane caldo. A piacere, aggiungete un goccio d'olio d'oliva. Servite immediatamente.

    Consigli

    Per i crostini della foto ho usato il pane di mais preparato secondo la ricetta del libro "The Handmade Loaf" di Dan Lepard.

    La temperatura del forno

    La temperatura in gradi Fahrenheit che uso io, 350°, è un po' al di sopra di 175°C e un po' al di sotto di 180°C. Ho deciso di specire la temperatura più bassa poiché in questo caso preferisco essere cauta. Se utilizzate 180°C, controllate i pomodori dopo 40 minuti.

    Leggi questa ricetta sul mio blog

    Leggi la ricetta sul mio blog (anche in inglese)

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta