Castagnole dolci

    Castagnole dolci

    1persona l'ha salvata
    40minuti


    1 persona ha provato questa ricetta

    Questi dolcetti fritti - facili e veloci da preparare - sono ottimi per una piacevole merenda, accompagnati da un buon té o a fine pasto, serviti insieme al digestivo o con un liquore dolce.

    Calabria, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 8 

    • 100g di uva passa
    • 4 uova
    • 100g di zucchero
    • 1 pizzico di sale
    • 1 bicchierino da caffè di rum
    • 1 bicchierino da caffè di Marsala
    • 1 bicchierino da caffè di olio extravergine di oliva
    • 400g di farina 00
    • 3 cucchiai di farina gialla
    • 1/2 bustina di lievito per dolci
    • olio per friggere
    • zucchero a velo per spolverizzare

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 20minuti  ›  Pronta in:40minuti 

    1. Lasciate ammollare per qualche minuto l'uva passa in acqua calda. Quando si è ammorbidita strizzatela ben bene.
    2. In una capiente terrina sbattete le uova con lo zucchero, il sale, i liquori, l'olio d'oliva. Per misurare i liquidi usate un bicchierino di plastica per il caffè.
    3. Al composto aggiungete le due farine (usate la farina gialla del tipo per la polenta istantanea), setacciate insieme al lievito. Infine, unite l'uvetta ammollata e mescolate bene.
    4. Friggete l'impasto, che deve essere abbastanza consistente, in abbondante olio caldo, preferibilmente in una padella dai bordi alti. L'operazione risulta più semplice aiutandosi con due cucchiaini: con uno si prende una piccola quantità di impasto e con l'altro lo si spinge nell'olio caldo. Le frittelle prenderanno una forma tondeggiante, da cui il nome di castagnole.
    5. Quando le frittelle avranno preso un bel colore bruno-dorato, tiratele su con la schiumarola e lasciatele asciugare per qualche minuto su carta assorbente.
    6. Lasciatele raffreddare per qualche minuto, poi disponetele a piramide su un piatto e cospargetele - senza esagerare - di zucchero a velo, magari profumato con cannella.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta