Pastiera di Pasqua

    Pastiera di Pasqua

    4persone l'hanno salvata
    1ora40minuti


    4 persone hanno provato questa ricetta

    La pastiera napoletana (o più semplicemente pastiera) è un dolce napoletano tipico del periodo pasquale. La nostra pastiera è una torta di pasta frolla farcita con un impasto a base di ricotta, frutta candita, zucchero, uova e grano bollito nel latte. La pasta è croccante mentre il ripieno è morbido. Ho utilizzato della pasta frolla già pronta, quindi la preparazione è un po' più veloce rispetto a quella classica.

    Nesrine Emilia-Romagna, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 8 

    • 250g di grano cotto
    • 175ml di latte
    • 30g burro
    • la scorza grattugiata di 2 limoni
    • 400g di ricotta di pecora
    • 350g di zucchero
    • 2 uova
    • 2 tuorli
    • 1 bustina di vanillina
    • 2 cucchiai di acqua di fior d'arancio
    • 1 cucchiaino di cannella
    • 100g di arancia e cedro canditi
    • 2 dischi di pasta frolla scongelata
    • 1 uovo sbattuto per spennellare la frolla
    • zucchero a velo per spolverizzare

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 1ora10minuti  ›  Tempo aggiuntivo:10minuti raffreddamento  ›  Pronta in:1ora40minuti 

    1. Versate in una pentola il grano cotto, il latte, il burro e la scorza grattugiata di 1 limone; lasciate cuocere per 10 minuti mescolando spesso finché diventerà cremosa.
    2. Frullate a parte la ricotta, lo zucchero, le uova intere più i tuorli, 1 bustina di vanillina, 1 cucchiaio di acqua di fiori d'arancio e la cannella. Aggiungere anche la seconda buccia di limone grattugiata e i canditi tagliati a dadini.
    3. Unite al composto a base di ricotta quello a base di grano. Amalgamate bene.
    4. Stendete un disco di pasta frolla scongelata e foderatevi una teglia tonda di 28cm di diametro, precedentemente imburrata.
    5. Versate il ripieno nella teglia.
    6. Con l'altro disco di pasta frolla, utilizzando una rotella tagliapasta, formate delle strisce della larghezza di 2cm. Le strisce vi serviranno per decorare la superficie della pastiera, disponendole a griglia.
    7. Spennellate delicatamente le striscioline con un uovo sbattuto e infornate la pastiera a 200°C; dopo 1 ora circa, estraetela e lasciatela raffreddare nella tortiera stessa.
    8. Una volta fredda, sformate delicatamente la pastiera, mettetela su di un piatto da portata e spolverizzatela con dello zucchero a velo.

    Leggi questa ricetta sul mio blog

    Leggi questa e altre ricette sul mio blog

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta