Risotto ai gamberi saporito

    Risotto ai gamberi saporito

    6persone l'hanno salvata
    1ora35minuti


    54 persone hanno provato questa ricetta

    La particolarità di questo risotto ai gamberi è che utilizza il brodo freschissimo e saporitissimo ottenuto con le teste e il carapace dei gamberi. Il risultato finale sarà infatti un risotto di un rosa acceso, perché cotto in un brodo quasi rossastro. Da 700g di gamberi, in realtà otterrete brodo a sufficienza per risotti futuri. Congelatelo e tiratelo fuori all'occorrenza, allungandolo con dell'acqua e del brodo in dado se non dovesse essere sufficiente.

    saretta Lombardia, Italia

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • Per il brodo
    • 700g di gamberi freschi interi
    • 1 cipolla intera
    • 2 gambi di sedano
    • 2 carote
    • 2,5 litri di acqua
    • 1 cucchiaino di sale
    • Per il risotto
    • olio extra vergine di oliva q.b.
    • 1/2 cipolla affettata finemente
    • 350g di riso per risotto (Carnaroli o Vialone)
    • 1 bicchiere di vino bianco (1/2 per sfumare il risotto e 1/2 per cuocere i gamberi)
    • 2 spicchi d'aglio
    • 1 mazzetto di prezzemolo
    • pepe nero q.b. (facoltativo)

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 1ora  ›  Tempo aggiuntivo:15minuti raffreddamento  ›  Pronta in:1ora35minuti 

    1. Pulire bene i gamberi privandoli della testa, del carapace e del budellino interno. Eliminare quest'ultimo e trasferire invece carapace e teste in una pentola molto capiente. Tenere i gamberi puliti da parte.
    2. Coprire con 2,5 litri di acqua circa. Aggiungere cipolla, sedano, carote, coprire e portare ad ebollizione. Cuocere almeno per 40 minuti a fuoco medio. Al termine della cottura, spegnere il fuoco e lasciare le verdure a raffreddare nella pentola per 15 minuti circa. Quindi, eliminare la schiuma che si sarà formata e filtrare il brodo. Riportare il brodo su fiamma bassa e procedere alla preparazione del risotto.
    3. In una padella larga far insaporire un paio di cucchiai di olio con la cipolla. Aggiungere il riso e tostarlo, ovvero attendere che assorbi l'olio e diventi lucido. Quindi versare mezzo bicchiere di vino, alzare la fiamma e sfumare. Ritornare su fiamma media e aggiungere il brodo, un mestolo alla volta. A questo punto può essere utile impostare un timer sui 18 minuti (tempo di cottura medio del risotto), così da regolarsi meglio sul momento in cui sarà necessario aggiungere gli altri ingredienti.
    4. Mentre il riso cuoce, tra una girata e l'altra, riscaldare una padella con 2 cucchiai di olio, 2 spicchi d'aglio e 1/2 mazzetto di prezzemolo. Aggiungere i gamberi, insaporire, versare l'altro 1/2 bicchiere di vino e sfumare. Regolare su fiamma media e cuocere per 3-4 minuti circa o fino a quando i gamberi avranno assunto una colorazione rossastra.
    5. Quando mancano 2 minuti circa alla fine della cottura del riso, aggiungere i gamberi saltati insieme al liquido di cottura, escludendo l'aglio. Mescolare bene. A cottura ultimata, controllare che il riso sia cotto, regolare eventualmente di sale e pepe. Spegnere il fuoco e lasciar riposare il riso per 5 minuti.
    6. Spolverare con il prezzemolo rimanente prima di servire e con del pepe fresco se lo si gradisce.

    A proposito di risotto

    Scopri tutti i segreti per un risotto perfetto nell'articolo della nostra Scuola di Cucina.

    Lette di recente

    Recensioni (1)

    Beatrice
    1

    Purtroppo non avevo il brodo di pesce ma un semplice brodo di dado alle verdure. Il risotto è venuto comunque buonissimo! Il segreto secondo me sta nella cottura dei gamberi che dev'essere veloce e a fuoco medio-alto. - 14 set 2016

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta