Risotto con carciofi e vongole

    Risotto con carciofi e vongole

    3persone l'hanno salvata
    1ora10minuti


    3 persone hanno provato questa ricetta

    Sono un'amante dei carciofi e dei frutti di mare, quindi questo è uno dei risotti preferiti a casa mia! La preparazione è veloce e non richiede più di qualche minuto in più rispetto alla cottura del riso, cosa che rende perfetto questo piatto.

    tea Washington, Stati Uniti d'America

    Ingredienti
    Porzioni: 4 

    • 500g di vongole
    • 2 spicchi d'aglio
    • 1 e 1/2 bicchieri di vino bianco in totale
    • 5 cucchiai in totale circa olio extra vergine di oliva
    • 1 mazzetto di prezzemolo
    • 1l di brodo di pesce o vegetale
    • 1/4 di cipolla affettata finemente
    • 350g di riso per risotto
    • 300g di carciofi puliti o anche surgelati
    • pepe nero q.b. (facoltativo)

    Preparazione
    Preparazione: 20minuti  ›  Cottura: 20minuti  ›  Tempo aggiuntivo:30minuti ammollo  ›  Pronta in:1ora10minuti 

    1. Far spurgare le vongole in una grande ciotola con dell'acqua e sale. Lasciarle in ammollo almeno per mezz'ora.
    2. In una padella con coperchio, riscaldare un paio di cucchiai di olio con uno spicchio d'aglio schiacciato e metà mazzetto di prezzemolo. Aggiungere le vongole scolate e dopo pochi secondi anche mezzo bicchiere di vino bianco. Alzare la fiamma far sfumare per qualche secondo il vino, quindi coprire la padella. Per effetto del vapore, le vongole si apriranno nel giro di circa 5/7 minuti di cottura. Spegnere il fuoco, scartare l'aglio e le vongole che non si sono aperte. Prelevare le vongole dalle valve e filtrare il liquido di cottura. Conservare tutto in caldo, magari nella stessa padella con il coperchio.
    3. Preparare l'occorrente per il risotto. Riscaldare il brodo. In una padella larga far insaporire un paio di cucchiai di olio con la cipolla, aggiungere il riso e tostarlo. Quindi versare mezzo bicchiere di vino, alzare la fiamma e sfumare. Aggiungere il brodo, un mestolo alla volta. A questo punto può essere utile anche impostare un timer sui 18 minuti (tempo di cottura medio del risotto), così da regolarsi meglio sul momento in cui sarà necessario aggiungere gli altri ingredienti.
    4. Mentre il riso cuoce, tra una girata e l'altra, riscaldare una padella con dell'olio, aglio e il restante prezzemolo. Aggiungere i carciofi, insaporire, versare l'ultimo mezzo bicchiere di vino e sfumare. Regolare su fiamma media e cuocere per 10 minuti circa, facendo attenzione a che i carciofi non si secchino troppo.
    5. Quando mancano 7 minuti circa alla fine della cottura del riso, aggiungere il liquido di cottura delle vongole e i carciofi senza l'aglio. Mescolare bene. A 3 minuti dalla fine della cottura unire anche le vongole, controllare che il riso sia cotto, regolare eventualmente di sale e pepe. Spegnere il fuoco e lasciar riposare il riso per 5 minuti.
    6. Servire accompagnato da un giro di prezzemolo o pepe, o tutti e due se li si gradisce.

    Se volete prendervela con calma

    Ho sempre poco tempo per cucinare, quindi sono abituata a preparare più di una pietanza contemporanemente, saltando da un fornello all'altro. Se volete organizzarvi il lavoro con calma, potete cuocere i carciofi prima di iniziare a preparare il risotto, avendo sempre cura di tenerli al caldo finché arriverà il momento di adoperarli. In questo modo, potrete dedicarvi con calma alla cottura del risotto, senza il timore che si secchi troppo.

    Come pulire i carciofi

    Scopri tutti i segreti per ottenere dei cuori di carciofi perfettamente puliti nell'articolo della nostra Scuola di Cucina.

    Lette di recente

    Recensioni (0)

    Scrivi una recensione

    Clicca sulle stelline per votare questa ricetta